Stagione 2018-2019  SEARCH     
Filtra:            Calendario Mensile   Calendario Settimanale
lun 14 gen 19:15
Palestra "F. Tosi"
Via Santa Teresa, 34 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Ayers Rock Gallarate0
lun 14 gen 20:00
PalaEolo
Via del Lago, 2 - CASTELLETTO SOPRA TICINO (NO)
ASD Oleggio Junior Basket0
ABA0
mar 15 gen 19:30
PalaFacchetti
Via Del Bosco, snc - TREVIGLIO (BG)
Blu Orobica Bergamo0
ABA0
mer 16 gen 20:30
C.S. Italcementi
Via Statuto - BERGAMO (BG)
Blu Orobica Bergamo0
ABA0
gio 17 gen 19:15
Palestra Liceo Scientifico
Via Oslavia - TRADATE (VA)
Sportlandia Tradate0
Legnano Basket0
gio 17 gen 21:00
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
ABA0
Team ABC Cantù0
ven 18 gen 17:00
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano Rosso0
Legnano MiniBasket0
ven 18 gen 17:00
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano MiniBasket0
Legnano Bianco0
ven 18 gen 21:00
C.S. Le Betulle
Via Lugano, 41 - LUINO (VA)
Pall. Verbano Luino0
ABA0
ven 18 gen 21:30
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket Knights0
Campus Varese0
sab 19 gen 15:00
Palestra
Via Rossini - VANZAGHELLO (MI)
Vanzaghello0
Legnano MiniBasket0
sab 19 gen 15:00
Palestra "F. Tosi"
Via Santa Teresa, 34 - LEGNANO (MI)
Carroccio Legnano0
Legnano MiniBasket0
Mix
sab 19 gen 16:00
Palestra Bonvesin della Riva
Via Bonvesin della Riva, 1 - LEGNANO (MI)
Legnano MiniBasket0
Motrix Cavaria0
sab 19 gen 16:00
Palestra Scuole Elementari
Via Brambilla snc - INZAGO (MI)
Forze Vive Inzago0
Legnano Basket0
sab 19 gen 16:00
C.S. Campus
Via Pirandello 31 - VARESE (VA)
Robur et Fides Varese0
ABA0
sab 19 gen 18:00
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano MiniBasket0
Lonate Pozzolo0
sab 19 gen 19:00
Palestra "S. Carlo"
Via Cornaggia, 26 - RHO (MI)
Victor Rho0
Legnano Basket0
dom 20 gen 09:30
Palestra Scuole Elementari
Via Fermi, 5 - LISSONE (MB)
Pall. Lissone0
Legnano MiniBasket0
dom 20 gen 11:30
PalaBertelli
Via del Campaccio - SAN GIORGIO S/L (MI)
ABA0
Olimpia EA7 Milano0
dom 20 gen 15:00
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Or.Ma. Malnate0
DOMENICA A SIENA TRA TRADIZIONE ED ENTUSIASMODomenica sfida tra le due città di Palio per eccellenzamercoledì 21 novembre 2018

E' innegabile che la vittoria crei euforia ed entusiasmo. Questo è l'atteggiamento dei Knights dopo la vittoria all'ultimo tiro contro Rieti ma, in quanto a vittorie, domenica l'avversaria dei Knights è ben preparata sull'argomento.
Infatti la squadra di Paolo Moretti, grande ex giocatore della pallacanestro italiana, è una di quelle squadre costruite per vincere subito con nomi importanti di veterani esperti del campionato di A2.

Partiamo con la presentazione del roster dall'ex di turno, ossia AJ Pacher.
Ala grande o centro, a seconda delle circostanze tattiche, Pacher ha giocato con i Knights nella stagione 2015/16 nel suo anno da rookie in Italia dopo gli anni alla Wright St. Raiders.
Dopo la stagione legnanese, un anno in Ungheria al Vasas MÁVAG e uno a Reggio Calabria sfiorando sempre i 15 punti di media a partita, abbastanza simili ai 14.3 che segna ora con la maglia della Mens Sana.

L'altro straniero di Siena è Carlos Morais, miglior marcatore della squadra con 18 punti di media, 5.9 rimbalzi e 2.3 assist.
Angolano del 1985 è una guardia/ala al primo anno in Italia.
Le esperienze al Libolo e al Benfica lo hanno formato come cestista, anche se i migliori risultati li ha ottenuti con la sua nazionale, raggiungendo la medaglia d'oro ai campionati africani nel 2005, 2007, 2009 e 2013 e quella d'argento nelle edizioni del 2011 e del 2015.

Nella parte di roster italiana, tanti nomi di giocatori esperti del campionato e già avversari dei Knights con diverse maglie.
Uno di questi è il "figliol prodigo" Tommaso Marino, che torna nella sua Siena, intesa come città in cui è nato e come società che lo ha formato a livello giovanile.
Servono poche presentazioni per un play che nella stagione 2003-2004 esordisce in Serie A con la maglia della Mens Sana Siena vincendo così, alla sua prima esperienza da professionista, lo scudetto. Successivamente veste diverse maglie anche se la maggior parte delle sue stagioni sono con quella di Treviglio (in totale 7 anni in 3 diverse occasioni). Il 9 giugno firma un contratto biennale con la Mens Sana Siena, facendo così ritorno dopo 14 anni, nella squadra dove è cresciuto e diventando ufficialmente anche il nuovo capitano della società toscana.

Altro avversario recente dei Knights è Mitchell Poletti, incontrato la scorsa stagione con la maglia della Leonis Roma e poi con quella di Verona nei playoff.
Nato a Milano, è cresciuto cestisticamente nel settore giovanile di Casalpusterlengo insieme a Danilo Gallinari e Pietro Aradori, facendo il suo esordio in prima squadra a soli 16 anni e conquistando la medaglia di bronzo agli europei con la Nazionale Under 18 nel 2005. Nella stagione 2006/07 indossa la casacca di Borgomanero (DNB) e nella stagione successiva fa il suo debutto nella seconda serie nazionale (Legadue) con i colori del team sardo della Dinamo Sassari. Il trasferimento a Fossombrone (DNA) nel 2008/09 è il prologo al definitivo passaggio in Legadue, che lo vede indossare le maglie di Forlì (di cui è stato anche capitano) Brindisi, Capo D’Orlando e Imola. Nella stagione 2014/15 torna alle origini, accasandosi nuovamente a Casalpusterlengo, sempre in Serie A2, dove milita fino alla stagione 2015/16. Nelle ultime due stagioni è a Latina, poi Eurobasket, ma già prima delle feste natalizie 2017 passa a Verona.
Adesso con Siena è il terzo realizzatore della squadra con 13.3 punti di media e 6.7 rimbalzi.

A seguire come play e guardie della squadra Giacomo Sanguinetti e Roberto Prandin.
Sanguinetti è un playmaker cresciuto nelle giovanili della Fortitudo Bologna (con cui ha vinto lo scudetto under-16 nella stagione 2005-2006) a 17 anni ha esordito in Serie A disputando una partita nella stagione 2006-07. Nel 2007-08 ha esordito in ULEB Cup contro il Panellīnios.
Ha poi giocato nel campionato di Serie A Dilettanti con il Gira Ozzano, poi in DNB con la Eagles Basket Bologna, e dal 2012 milita nella Pallacanestro Lago Maggiore, con cui ha vinto la Coppa Italia LNP 2012-2013.
Un anno a Livorno e uno a Scafati, prima di firmare con la Pallacanestro Piacentina, con cui rimane due stagioni.
Nella scorsa stagione passa alla Assigeco Piacenza, rimanendo così nella città emiliana e da agosto è con la Mens Sana Siena.
Prandin, invece, play del 1986, ha una carriera che inizia con la Reyer Venezia nel 2008/2009, dopo la classica trafila delle giovanili.
Ozzano, Udine, Casalpusterlengo (2 anni) e Treviso sono le tante successive, prima dell'arrivo a Trieste, città nella quale si ferma per gli ultimi 4 anni, conquistando la serie A1 nella scorsa stagione e diventando un simbolo dei gigliati.
Nelle ultime due gara Prandin non è sceso in campo per problemi fisici; ancora incerto il suo utilizzo contro i Knights.

Avversari dei Knights a più riprese anche Ion Lupusor e Alex Ranuzzi
Lupusor, cresciuto nelle giovanili della Viola Reggio Calabria, dal 2014 fa parte del roster della prima squadra in Serie A2.
Compagno di nazionale del nostro ex Navarini essendo anche lui del 1996, ha giocato fino alla scorsa stagione sempre a Reggio Calabria, passando per la seconda metà della stagione 2016/2017 a Scafati e, nella scorsa stagione, a Roseto.
Ala con ottimi fondamentali sa attaccare fronte e spalle a canestro con un buon tiro da fuori.
Ranuzzi, ala piccola classe 1986, cresce cestisticamente nelle fila della Virtus Bologna e, terminata la trafila delle giovanili, all’età di 20 anni inizia a calcare i parquet più importanti dello Stivale, indossando la maglia del PentaGruppo Ozzano, dove disputava da comprimario quattro campionati di fila, due in serie B e due in serie A Dil. La stagione successiva (2010/2011) gioca con la Fulgor Libertas Forlì in Legadue, per poi scendere in Div. Naz. B nel 2011/2012 e vestire i colori della So.Ge.Ma. Bologna, chiudendo la stagione con 16,67 punti in circa 32’ in media di utilizzo. Gioca nel 2012/13 con l’SBS Castelletto in Div. Naz. A, poi è con gli Stings di Mantova, prima di essere protagonista della risalita dagli inferi della pluriscudettata Mens Sana Siena, con cui disputa due stagioni consecutive. La scorsa stagione, infine, ha giocato in serie A2 Est con l’Andrea Costa Imola, prima dell'arrivo a Scafati. Il ritorno a Siena è per tentare una nuova scalata.

Todor Radonjic guardia/ala di 196 cm per 90 chilogrammi, montenegrino di nascita (1997), ma italiano per la Fip, Radonjic, vanta già una Coppa Italia di A2, vinta la scorsa stagione con Tortona.
A Roseto nel 2016/2017 ha disputato il suo primo campionato di A2, in precedenza la sua formazione è avvenuta nel vivaio della Stella Azzurra Roma, meritandosi l’accesso alla finale nazionale Under 20 del 2016 (e citazione nel quintetto ideale della manifestazione) e concludendo l’annata nella squadra di serie B.

Infine, tra i giocatori della rotazione: Janko Cepic
Giocatore mancino arrivato a Siena in giovane età dal Kk Primorje, finora ha accumulato esperienze con i senior, l’under 18 e l’under 20 Eccellenza oltre che con la nazionale under 18 del suo Paese (Montenegro). Dopo un anno di rodaggio da aggregato è alla sua prima esperienza vera con la prima squadra

A completare il roster Leonardo Ceccarelli e Andrea Del Debbio

Nel link tutte le statistiche di Siena:
CLICCA QUI PER LE STATISTICHE DI SIENA



SITUAZIONE KNIGHTS
Benetti ancora ai box. Bianchi lotta sempre con un dolore al polpaccio che lo limita in settimana durante gli allenamenti e in partita nel weekend


ARBITRI
1° Arbitro: PIERANTOZZI MARCO di ASCOLI PICENO (AP)
2° Arbitro: NUARA SALVATORE di SELVAZZANO DENTRO (PD)
3° Arbitro: GONELLA EDOARDO di GENOVA (GE)


SITO E SOCIAL
Live twitting alla fine dei quarti.
Aggiornamenti Facebook e Instagram
Lunedì il commento, le foto e i video della gara sul nostro sito


TV E MEDIA
Diretta streaming su LNP TV PASS dalle 18.00
Differita della gara lunedì 26/11 su Tele7Laghi (LCN 74) dalle ore 20.30, martedì 27/11 Tele7Laghi2 (LCN 215) alle 18.00 e alle 24.00
Massimiliano Giudici
Copyright 2012 - Legnano Basket