Stagione 2021-2022  SEARCH     
Filtra:            Calendario Mensile   Calendario Settimanale
mer 25 mag 20:00
PalaBorsani
Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
LBK71
BGB75
Commento | Stats | PbyP | Video
dom 29 mag 11:30
PalaCarzaniga
Via Giorgio Enrico Falck - SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Posal Sesto San Giovanni0
Legnano Basket0
dom 29 mag 11:30
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Cassano Magnago0
dom 29 mag 11:30
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
CBC Corbetta0
LA PRIMA DEL 2022 SARA' A SAN MINIATOTrasferta molto complicata per i Knights all'esordio nel 2022mercoledì 05 gennaio 2022

Dopo la pausa natalizia e i due punti conquistati, in virtù della decisione del giudice sportivo, contro Cecina, ecco che i Knights si apprestano ad affrontare la prima della classe.
San Miniato sta dimostrando, da inizio campionato, di meritare la cima della classifica. La squadra di coach Marchini possiede un mix di freschezza e di esperienza che sta mettendo in grave difficoltà qualsiasi avversaria nel Girone A, e dopo 13 giornate il record è di 11 vittorie e 2 sconfitte.

Il roster è al completo, dopo alcune defezioni che hanno caratterizzato le ultime giornate di campionato, è lo starting five vedrà come playmaker titolare Renato Quartuccio.
È l’elemento con più esperienza e anagraficamente più maturo, classe 1994, e riesce a manifestare sempre una grande capacità di gestione. Alza e abbassa il ritmo in base al quintetto in campo con lui, con grande propensione al contropiede e al gioco in velocità. Questo fattore deve essere tenuto in seria considerazione dalla difesa di Legnano, partendo dal presupposto che a livello offensivo sia i Knights che San Miniato amano i tanti possessi e la possibilità di fare un canestro in più degli avversari. Non è un realizzatore, ma è un eccellente uomo assist e fa sempre sentire la sua presenza a rimbalzo, rendendolo un giocatore a dir poco completo.

I due esterni titolari sono Candotto e Mastrangelo. Provenienti rispettivamente da Monfalcone e Ozzano, sono molto giovani (classe 2001 e 1998) ma si stanno rendendo protagonisti di una stagione di grande consistenza, sfruttando al meglio il minutaggio che viene concesso loro da coach Marchini, da veri titolari del ruolo. Versatili, dotati di rapidità e atletismo, non rinunciano al tiro anche da oltre l’arco, anche se le percentuali non li stanno premiando.

È un quintetto che vanta grande mobilità anche tra i lunghi, perché anche Lorenzetti e Caversazio sono molto abili a correre e a permettere alla squadra di giocare in velocità. Edoardo Caversazio non si sta rendendo protagonista di una stagione ad altissimi livelli, a differenza del compagno di reparto che si sta dimostrando, a tutti gli effetti, uno dei giocatori più efficaci della categoria. Sono due elementi che danno spesso e volentieri pochi riferimenti alle difese avversarie e che amano ricevere palla anche lontano dal canestro. Non sono due rimbalzisti devastanti, anche in virtù del fatto che tutta la squadra fa un ottimo lavoro a rimbalzo, sia difensivo che offensivo, andando così a spalmare le statistiche. Il pericolo numero uno è proprio Lorenzetti, cliente scomodissimo nel pitturato e giocatore, eccezion fatta per il tiro, che vanta grandissima completezza.

San Miniato, per certi versi, ha un quintetto di 6 giocatori, perché definire Luca Tozzi sesto uomo è a dir poco riduttivo. Minutaggio da titolarissimo, efficienza offensiva da top player della categoria. Classe ’99, 200 cm di altezza e arsenale in attacco davvero notevole. È una minaccia costante, perché può avere la meglio sul diretto avversario in diversi modi. Altro elemento per il quale fare attenzione può non bastare, e questo coach Eliantonio lo sa molto bene.

Dalla panchina, un apporto importante anche da parte di Alberto Benites, capitano della squadra, e Lorenzo Bellachioma. Questi due elementi sono i cambi di playmaker e guardia, mentre Stefano Capozio fornisce minuti e ossigeno ai lunghi.
Appuntamento domenica 9 gennaio, con palla a due alle ore 18:00, al Pala Crédit Agricole di San Miniato.


SITUAZIONE KNIGHTS
Roveda e Solaroli fermi ai box probabilmente non saranno nemmeno in panchina. Piccolo risentimento al ginocchio per Leardini che comunque sarà presente.


ARBITRI
1° Arbitro: RODIA PIETRO di AVELLINO (AV)
2° Arbitro: FRIGO ALESSANDRO di MONTAGNANA (PD)


SITO E SOCIAL
Live twitting alla fine dei quarti.
Aggiornamenti Facebook e Instagram
Lunedì il commento, le foto e i video della gara sul nostro sito


TV E MEDIA
Diretta streaming su LNP Pass dalle 17.55: CLICCA QUI PER VEDERE LA PARTITA
Carlo Ferrario
Copyright 2012 - Legnano Basket