Stagione 2017-2018  SEARCH     
Filtra:            Calendario Mensile   Calendario Settimanale
sab 28 apr 16:00
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
ABA0
Olimpia EA7 Milano0
sab 28 apr 16:30
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Bergamo BK 20140
dom 29 apr 15:00
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Giardino Orsenigo0
dom 29 apr 18:00
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
ABA0
Casorate Sempione0
lun 30 apr 20:30
PalaBorsani
Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Legnano Basket Knights0
Scaligera Verona0
A2
mer 02 mag 20:30
PalaBorsani
Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Legnano Basket Knights0
Scaligera Verona0
A2
gio 03 mag 19:45
PalaFacchetti
Via Del Bosco, snc - TREVIGLIO (BG)
Blu Orobica Bergamo0
ABA0
sab 05 mag 14:30
Palestra
Via Copernico, 9 - MILANO (MI)
Social Osa Milano0
Legnano MiniBasket0
sab 05 mag 14:30
PalaPuffo
Piazzale Miglio - CARBONATE (CO)
Sportlandia Tradate0
Legnano MiniBasket0
sab 05 mag 16:30
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Pall. Varese0
sab 05 mag 18:00
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Arcisate0
sab 05 mag 20:45
AGSM Forum
P.le Atleti Azzurri D'Italia, 1 - VERONA (VR)
Scaligera Verona0
Legnano Basket Knights0
A2
lun 07 mag 19:00
Centro Polifunz. Don Calabria
Via San Marco, 121 - VERONA - (VR)
Scaligera Verona0
ABA0
sab 12 mag 15:00
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano MiniBasket0
ASD Pol. Daverio0
sab 12 mag 15:30
PalaGarda
Loc. San Tommaso 69 - RIVA DEL GARDA (TN)
ASD Draghi Gorlazy0
Legnano Basket0
dom 13 mag 15:00
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Ayers Rock Gallarate0
gio 17 mag 21:00
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
ABA0
Corno di Rosazzo0
sab 19 mag 16:30
Palestra
Via Verdi 4 - DAVERIO (VA)
ASD Pol. Daverio0
Legnano MiniBasket0
VINCE ANCORA RAVENNA, SECONDI AL MORIGISconfitta nell'ultimo minuto dopo una gara equilibratalunedý 09 settembre 2013

Legnano Basket Knights - Ravenna 62-66

Si ripropone la sfida Ravenna-Legnano che, nell'ultimo episodio, ha visto trionfare la Acmar nella finale di Coppa Italia 2013.
In realtÓ le squadre in campo sono decisamente diverse, Legnano praticamente del tutto rinnovata e Ravenna con innesti per la categoria superiore conquistata alla fine della scorsa stagione.

La gara inizia in un clima torrido, dopo la finale terzo e quarto posto vinta da Orzinuovi su Lugo, e vede i primi minuti caratterizzati da molti errori per entrambe le squadre. Bisogna aspettare quasi 2' per il canestro di Cazzaniga (9 punti, 8 rimbalzi), replicato da Bedetti.
Legnano ha ottima circolazione di palla, ma percentuali rivedibili ci vuole una fiammata da 5 punti di Milani per dare carica ai Knights, che vengono subito ripresi da 5 punti di Rivali per il 7-8 del 5'.
Un dubbio antisportivo a Milani e una botta al ginocchio a Tavernelli che lo costringerÓ a saltare tutto il resto della partita, sembrano indirizzare la gara verso i romagnoli. Un backdoor e una tripla di Borroni (7 punti), danno per˛ animo ai biancorossi e solo una magia allo scadere di Rivali (sempre lui) portano la partita quasi in pareggio (15-13 al 10').

I falli fermano quasi subito un algido Foiera, mentre Amoni (7 punti) conclude la rincorsa a Legnano con il pareggio sul 17-17; ma Borroni trova sempre una via a canestro e, dopo i liberi di Arrigoni (6 punti, 5 rimbalzi), Legnano torna a +4.
L'esordio di Tognati precede di poco la bomba di Arrigoni e un 1/2 dalla lunetta dello stesso Tognati, che si assicura le pizzette del primo allenamento della settimana.
Legnano tiene la testa della gara fino al pareggio del 17' sul 25-25 che arriva con una schiacciata di Sollazzo (16 punti, 2 rimbalzi).
Esordio anche per Rinke con la prima squadra, mentre Sollazzo e Maiocco (9 punti, 2 rimbalzi) chiudono la prima parte di gara con una bomba a testa per il 30-29 dell'intervallo

Ripresa che parte in maniera scoppiettante con le triple di entrambe le squadre, ma con Ravenna che riesce a portarsi sul +6
Ferrari chiama timeout e al rientro dal minuto, Legnano piazza un parziale positivo di 8-0 che riporta i Knights in vantaggio.
Ravenna per˛ non si scompone e, con il 0-5 dei minuti successivi, porta il tabellone sul 42-45
Foiera prova a lanciare i suoi ma le triple di Maiocco e Milani (11 punti, 3 rimbalzi, 3 assist) raffreddano gli entusiasmi locali con Navarini che segna la bomba alla scadere del quarto per il 50-51 dopo 30'

Ultimi 10' decisivi, che si aprono con Cicognani a segno, ma una splendido assist di Navarini per Cazzaniga fa esplodere di applausi tutto il palazzetto.
Seguono dei minuti dove le squadre non si fanno del male fino al tiro pesante di Sollazzo per il 52-58.
Il canestro degli avversari sembra una sveglia per Legnano: Milani strappa due palloni dalle mani di Ravenna e li trasforma in un assist per Navarini (10 punti, 4 assist) e un pallone per Maiocco che si guadagna la lunetta per il 55-58.
L'ex Penserini, applauditissimo, fa storcere il naso ai suoi ex tifosi con la tripla del -1, tuttavia un antisportivo per flopping ad Arrigoni sempre spianare la strada a Ravenna, che concretizza solo dalla lunetta con Bedetti.
Penserini ancora da 3, segna il 60-62, poi Navarini recupera lo sfondamento di Rivali (11 punti, 3 rimbalzi, 2 assist) e Maiocco pareggia dalla lunetta una partita che sembrava persa.
A 30'' dalla fine Ravenna ha l'attacco per vincere la gara.
Legnano difende benissimo, ma Bedetti segna il fade-away che permette a Ravenna di alzare le braccia al cielo.
Maiocco avrebbe la possibilitÓ di portare i Knights avanti la tripla allo scadere Ŕ corta e sul rimbalzo il fallo su Bedetti (18 punti) e il suo 2/2 chiudono la gara.

Positivo torneo che ha permesso a Ferrari di puntualizzare alcuni aspetti visti in allenamento, iniziando a porre delle certezze sulla squadra che Ŕ mlto piaciuta al presidente Tajana e al GM Basilico.

Tajana: "Bel torneo con due partita molto interessanti e combattute. L'atteggiamento della squadra in campo e rispetto alle richieste di Ferrari mi Ŕ piaciuto molto, anche se chiaramente c'Ŕ ancora molto da rifinire e provare.
Sono contentissimo dell'esordio dei nostri ragazzi del settore giovanile; Battilana, Tognati, Rinke e Rossini sono stati in campo diversi minuti senza sfigurare e, anzi, dando l'impressione di avere anche molta sicurezza. E' bello per loro e per il nostro movimento vedere che gli anni di investimenti sul settore giovanile iniziano a dare i primi frutti".

Basilico: "Ho visto una bella finale in cui la differenza di categoria non si Ŕ quasi mai fatta vedere. Sono rimasto impressionato, come tutti del resto, da Navarini che sembra un senior, mentre Ŕ solo alla seconda gara in un campionato nazionale. Direi per˛ che tutti hanno giocato bene, prendendo le proprie responsabilitÓ in maniera corretta. La squadra ha giocato bene e questo Ŕ merito dello staff che ha svolta un lavoro molto buono fino ad ora. Sono convinto che giÓ al Morelli di settimana prossima ci sarÓ un ulteriore passo in avanti con la chimica della squadra che migliora ogni giorno di pi¨"

Quoi sotto alcuni link dedicati alla rassegna stampa del torneo:

IL RESTO DEL CARLINO

LA VOCE DI ROMAGNA

CORRIERE DI ROMAGNA

Massimiliano Giudici
Copyright 2012 - Legnano Basket