Stagione 2020-2021  SEARCH     
Filtra:            Calendario Mensile   Calendario Settimanale
mar 13 apr 21:00
Palazzetto Milano 3
Via Salvo D'Acquisto, snc - BASIGLIO (MI)
Milano 3 Basiglio70
Legnano Basket Knights68
sab 17 apr 18:00
Palestra Comunale
Via Sottocosta - GALLARATE (VA)
Basketball Gallarate0
Legnano Basket Knights0
gio 22 apr 20:30
PalaBorsani
Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Legnano Basket Knights0
Robur Saronno0
mer 28 apr 20:30
PalaBorsani
Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Legnano Basket Knights0
Basketball 7Laghi Gazzada0
sab 08 mag 20:30
Enerxenia Arena
P.le Gramsci Loc. Masnago - VARESE (VA)
Varese Academy0
Legnano Basket Knights0
sab 15 mag 17:00
PalaBorsani
Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Legnano Basket Knights0
Milano 3 Basiglio0
sab 22 mag 21:00
Polivalente
Via Gasparotto 10 - MALNATE - (VA)
ASD Valceresio0
Legnano Basket Knights0
sab 29 mag 17:00
PalaBorsani
Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Legnano Basket Knights0
Battaglia Mortara0
EVENTI/DNB - C Gold
C Gold
FaseDataPartitaRis.Cr.
Giornata 1sab 06/03/2021 17:00Legnano Basket Knights - Basketball Gallarate72-79
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Comincia con una sconfitta il campionato dei Knights, nella cornice del PalaBorsani che torna ad ospitare le partite casalinghe della squadra allenata da coach Saini.

I primi minuti di una gara non sempre condizionano la gara in modo inesorabile, ma in questo caso, vedendo anche il risultato finale, si è trattato di un avvio che ha indirizzato la contesa, senza se e senza ma.
Un parziale di 0-10, grazie anche e soprattutto all’apporto di Gioele Bernardi, un elemento che a Legnano è cresciuto cestisticamente e che ha dimostrato per tutto il corso della gara quanto sia in grado di gestire la regia della squadra di coach Baroggi.
I padroni di casa si riprendono molto velocemente, rispondendo per poi rimettere la gara sui binari dell’equilibrio, ma la brutta notizia riguarda gli ospiti. Uno dei grandi attesi, se non il grande atteso in assoluto, Alex Acker, è costretto ad abbandonare il campo per un infortunio che lo costringerà ad osservare la partita dalla panchina fino alla sirena finale. E, per non farci mancare nulla, anche in casa Knights si alza bandiera bianca, con Daniele Benzoni che si procura un infortunio che lo fa sparire dal match, salvo poi ricomparire a metà terzo quarto, in borghese e con le stampelle.

A metà gara, Gallarate è avanti di 9 lunghezze, stesso gap che si può leggere sul tabellone luminoso dopo tre quarti di gioco. Da sottolineare, nella seconda parte del match, le prestazioni di Pastori, da una parte, e di Ciardiello, dall’altra. Con la loro crescita, anche le due squadre ne giovano, con l’ala dei Knights che mette sul parquet grande intensità e intuizioni di una certa rilevanza, e la guardia di Gallarate che si dimostra sempre fatale quando può vantare qualche centimetro di vantaggio sul difensore. Faticano parecchio due elementi come Fasani e Gatto, autori di disattenzioni difensive che costano parziali da una parte e dall’altra che fanno alterare i due allenatori, ma avranno modo nel corso del campionato di mostrare tutto il loro valore.
Nel quarto conclusivo, la difesa a zona dei Knights mette in grave difficoltà l’attacco degli ospiti, che nell’altra metà campo faticano a contenere le iniziative di Santambrogio e Cozzoli, autori rispettivamente di 13 e 15 punti, conditi da 6 assist ciascuno.
Quando mancano poco meno di 5 minuti, la giocata che mette mezzo sigillo sulla vittoria di Gallarate, e non è un caso, la fa capitan Ciardiello. Palla in angolo, finta di tiro da tre punti, fallo di Santambrogio e palla che lascia i polpastrelli per poi accomodarsi sul fondo della retina. Libero aggiuntivo realizzato e Gallarate che vola di nuovo sul +10.
Nei minuti conclusivi sale di livello Alessandro Guidi, in campo con 4 falli da diversi minuti e sempre attento a non commettere il fallo che lo avrebbe estromesso dalla gara. Sono 20 i punti per lui alla sirena, miglior marcatore del match, che però non bastano ad evitare la sconfitta. Perché se Guidi si distingue nel quarto periodo, a fare la differenza dall’altra parte è il solito Clerici, con un apporto a 360 gradi che in questa categoria rappresenta sempre una sentenza. Per lui 13 punti con 7 rimbalzi e una capacità di gestire i momenti complessi che in pochi possono vantare.

Vince Gallarate 79-72, accumulando così 7 punti di scarto in vista del match di ritorno, un fattore che sarà sempre da considerare, vista e considerata la formula ridotta.
Appuntamento tra 7 giorni, a Saronno, per un altro derby di grande importanza per i Knights, anche e soprattutto per l’assenza quasi certa di capitan Benzoni.
Giornata 2sab 13/03/2021 19:00Robur Saronno - Legnano Basket Knights73-59
C.S. Mons. Ronchi - Via Cristoforo Colombo, 44 - SARONNO (VA)
Secondo match della stagione, nel Girone C, e seconda sconfitta per i Knights, sul parquet di una delle favorite, se non la favorita in assoluto la Robur Saronno, avversaria di memorabili derby tra gli anni '80 e '90.
È un match non spettacolare e spesso in equilibrio, in cui Legnano deve fare a meno del suo capitano, Daniele Benzoni, e di Manuel Pastori (out dopo il vaccino anti covid) accogliendo così un gradito ritorno, quello di Paolo De Conto.

La prima frazione di gara mette subito in mostra gli attori principali, con Mariani che dispensa grande qualità da una parte e l’accoppiata Santambrogio/Cozzoli chiamata a trascinare un roster molto giovane dall’altra.
23-18 dopo dieci minuti e secondo quarto che si apre con Saronno che cerca di scappare più volte, ma i Knights ci mettono tenacia e voglia di giocarsela fino in fondo, dimostrandolo concretamente.
Un buonissimo parziale di 9-0 riporta gli ospiti francobollati alla Robur, con il risultato sul 34-34 grazie alle giocate di Cozzoli e Santambrogio, ma è la tripla di Gurioli a fissare il punteggio sul 37-34 all’intervallo, con il play di Legnano e l’ala di Saronno che infliggono qualche sofferenza alle loro ex squadre.

Gli ultimi 20 minuti, con il match totalmente aperto e comunque in equilibrio mettono in luce poco spettacolo, con errori da una parte e dall’altra che rendono il gioco spezzettato e gli allenatori costretti a cambiare costantemente qualcosa per dare la scossa decisiva.
Il vero problema per i Knights sono i 25 punti segnati complessivamente nella terza e quarta frazione di gara, con percentuali che si abbassano e che condannano i ragazzi di coach Saini. Dopo il vantaggio per 41-43, grazie alla tripla di Alessandro Guidi, autore di una prova da 8 punti e 11 rimbalzi, la strada verso la vittoria sembra più agevole per i padroni di casa.
Jack Mariani mette nero su bianco un parziale di 7-0 e al resto pensano Gurioli e Politi, tre giocatori che rappresentano la vera continuità per il roster a disposizione di coach Grassi.

Ultimi 10 minuti che vedono la Robur gestire il vantaggio, anche in virtù dei soli 12 punti messi a segno dai Knights, con le rotazioni che premiano Marusic e Tomba, autori di un quarto periodo di grande concretezza e solidità. Si sente anche l’assenza di Pastori, utilissimo alla causa di coach Saini nel primo match stagionale, contro Gallarate, grazie ad un apporto notevole sia in attacco che in difesa.

Vince Saronno 73-59, con un Mariani da 17 punti, 10 rimbalzi e 5 assist, mentre per i Knights gli unici due in doppia cifra sono Santambrogio e Cozzoli, rispettivamente a quota 16 e 18 punti.
Appuntamento tra una settimana a Gazzada, per la seconda trasferta consecutiva, con il match fissato alle ore 18.
Giornata 3sab 20/03/2021 18:00Basketball 7Laghi Gazzada - Legnano Basket Knights52-64
Palestra Comunale - Viale Matteotti 13 - GAZZADA SCHIANNO (VA)
Seconda trasferta per i Knights e prima vittoria in campionato, sul campo di Gazzada.
I padroni di casa recuperano in extremis Rosignoli per il match, anche se le difficoltà del lungo di formazione varesina, dovute all’assenza dal campo e ai relativi problemi di salute che hanno caratterizzato l’ultimo periodo, risultano evidenti fin dai primi minuti.

Nella prima parte della gara, i Knights riescono a conservare costantemente un vantaggio che li porta avanti di 10 lunghezze alla fine del primo quarto e a 13 all’intervallo, con il parziale sul 20-33 a favore degli uomini di coach Saini.
Partita di sacrificio dei lunghi legnanesi, consapevoli delle potenzialità del trio Verri-Bossola-Rosignoli. A livello di stazza, non ci sono squadre che possano compensare i centimetri ed il tonnellaggio di questi tre giocatori vicino a canestro, ma le percentuali dal campo non sono esaltanti né per Gazzada, né per Legnano.

Santambrogio fatica a trovare continuità al tiro e in termini realizzativi, ma riesce comunque a contribuire alla causa con grande sacrificio e volontà nel mettere i compagni nelle condizioni migliori, e conquista 7 rimbalzi con 4 assist, a fronte però di soli 5 punti realizzati. Diversa invece la prova di Marcello Cozzoli, top scorer del match con 25 punti e 5/11 dalla lunga, una delle specialità della casa.

Il terzo quarto vede la ripresa di Gazzada, grazie ad un parziale da 19-11 con conseguente assottigliamento del distacco accumulato nei primi due quarti. Sono Bossola e Lepri, con la partecipazione di Caccianiga, a mettere in difficoltà la difesa dei Knights, ma il dato positivo per coach Saini arriva da Marco Fasani, autore di 5 punti consecutivi che sono ossigeno puro per la causa legnanese. A lui si aggiunge Marco Corti, bravo a spendersi senza sosta difensivamente e a mettere nero su bianco una prestazione da 8 punti e altrettanti rimbalzi, che certificano la sua crescita sia dal punto di vista fisico che di perfezionamento dei meccanismi.

Ed è sempre lui, insieme a Cozzoli e Guidi, a mandare i titoli di coda negli ultimi 10 minuti di gioco. L’ex Nerviano mette a segno 6 punti, grazie ad una tripla e a 3 tiri liberi realizzati dopo il fallo subito di Caccianiga, nel momento più complesso del match a causa di una tripla di Bossola che porta Gazzada a -2.
Successivamente, le due triple di Alessandro Guidi in meno di un minuto riportano Legnano avanti di 9 lunghezze e la ciliegina sulla torta è l’appoggio di Cozzoli per il 49-60.
A poco serve la tripla di Lepri, perché l’uomo partita Cozzoli risponde con la stessa moneta, fissando il parziale sul tabellone luminoso: 52-64.

Prima vittoria in campionato per i Knights, nonostante l’assenza pesante di Benzoni, probabilmente l’uomo migliore a disposizione per contrastare una batteria di lunghi come quella messa in campo da Gazzada.
Appuntamento tra 7 giorni al PalaBorsani, alle ore 17:00, per la gara tra Legnano e Varese Academy, una formazione giovane, di prospettiva e dotata di grande talento.
Giornata 4sab 27/03/2021 17:00Legnano Basket Knights - Varese Academy71-66
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Seconda vittoria stagionale per i Knights, dopo 40 minuti di grande intensità contro una squadra giovane e di grandissima prospettiva.

Match equilibrato, fin dai primi minuti, e atteggiamento positivo dei padroni di casa che vale il vantaggio per 21-17 dopo i primi dieci minuti di gioco. Prova di grande solidità, nel corso di tutta la gara, da parte di Alessandro Guidi, bravo a colpire dalla distanza e a conquistare rimbalzi importanti, anche offensivi, che gli valgono una doppia-doppia da 15 punti e 14 palloni catturati sotto i tabelloni.
Dall’altra parte, la musica non cambia mai per ciò che riguarda Librizzi, autentico mattatore per l’Academy e autore di una prova da 29 punti.

L’equilibrio regna anche nella seconda frazione, con un parziale di 17-16, con il risultato all’intervallo fissato sul 38-33. I lunghi varesini mostrano qualche difficoltà di troppo nel contenere i movimenti di Corti e De Conto, oltre che le penetrazioni degli esterni, e coach Bizzozi è costretto ad accelerare le rotazioni per fare i conti con la situazione falli. Legnano, già priva di capitan Benzoni, deve fare a meno anche di Santambrogio nel corso del secondo quarto, fino a quel punto protagonista dal punto di vista offensivo e di gestione dell’attacco.

Nella seconda parte della gara, la regia dei Knights viene suddivisa tra Guidi, Cozzoli e Roncari, con il terzo quarto che si dimostra molto complesso per gli uomini di coach Saini. Solo 9 punti realizzati, a fronte dei 14 di Varese, e troppe sbavature sul parquet. Librizzi è devastante, tra anticipi difensivi e penetrazioni in attacco che mettono in grave difficoltà la difesa dei Knights.

Nel quarto periodo, la musica cambia ancora. Legnano mette sul parquet tanta intensità e grande organizzazione, con Roncari che sbaglia qualcosa di troppo dalla lunetta ma che si fa perdonare con gli interessi in difesa e attaccando bene il canestro. Cozzoli mette nero su bianco un break che taglia le gambe all’Academy e segna 6 punti di grande voglia, indirizzando la gara in modo inesorabile. Un fallo di Corti rischia di rimettere Varese nelle condizioni di recuperare, soprattutto in virtù del 3/3 dalla lunetta di Virginio, ma Cozzoli e Guidi gestiscono bene dalla lunetta, sfruttando anche qualche imprecisione di troppo di Marchiaro.

Legnano vince 71-66 e raggiunge i 4 punti in classifica, con il prossimo match che verrà giocato in casa di Milano3.
Giornata 6mer 07/04/2021 20:30Legnano Basket Knights - ASD Valceresio64-40
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
I Knights conquistano altri due punti, al PalaBorsani, che fanno molto bene alla situazione in classifica per rimanere francobollati alla parte alta.
Match condizionato dalle assenze, con i padroni di casa che devono fare a meno di Benzoni, ma anche di Santambrogio e Cedrati, con Marcello Cozzoli a mezzo servizio. Dall’altra parte, la pandemia priva coach Bianchi di Tosi, Biraghi e Ballarin, tre elementi che hanno avuto un recente passato in casa legnanese.

Partita in cui non si vede grande spettacolo, anche se Valceresio prova per buona parte della gara a mantenere il ritmo molto alto, peccando però di precisione e di solidità difensiva. Legnano ne approfitta fin dai primi possessi, accumulando costantemente vantaggio nei confronti degli avversari. Il primo quarto termina 26-12, grazie anche e soprattutto alla prestazione maiuscola di Alessandro Guidi, autore di 16 punti ai quali aggiunge 10 rimbalzi e 4 assist.
Tante responsabilità per lui, che ripaga al meglio, e tanti giocatori dei Knights che rispondono presente quando vengono chiamati sul parquet da coach Saini.

Il secondo quarto vede tanta imprecisione da una parte e dall’altra, con un parziale di 9-4 che manda le squadre alla pausa lunga sul risultato di 35-16. Coach Bianchi suona la carica all’intervallo, ma la reazione dei suoi dura troppo poco, con una buona partenza che si spegne con il passare dei minuti.

Match in cui si vendono in campo i fratelli Guidi e i fratelli Roncari, chiamati spesso a darsi il cambio per mantenere alta l’intensità in campo. Arcisate soffre fino all’ultimo, con Gaye limitato dai 4 falli accumulati in 3 quarti ma comunque autore di una prova da 7 punti e 15 rimbalzi. Colombo contribuisce con 12 e Garbarini con 10, ma il break conclusivo dei Knights ricaccia prepotentemente indietro gli ospiti, con il tabellone luminoso che dice 64-40.

Prossimo appuntamento a Mortara, sabato sera alle 18, per conquistare altri due punti che andrebbero a concretizzare la quarta vittoria consecutiva.
Giornata 7sab 10/04/2021 18:00Battaglia Mortara - Legnano Basket Knights60-69
Palazzetto - "R. Guglieri" - Via dell'arbogna - Via Ciniselli - MORTARA (PV)
Quarto referto rosa consecutivo staccato e messo in valigia per i Knights, e a farne le spese è la Expo Inox Mortara.
Match combattuto, con Legnano che mantiene la leadership della gara dall’inizio alla fine, anche se la sofferenza di certo non manca. Pesano le assenze di Santambrogio e Cedrati, ma la bella notizia riguarda il ritorno in campo di capitan Daniele Benzoni.

La prima frazione di gara indirizza il match in modo importante, con un parziale di 23-13 in favore dei ragazzi di coach Saini. Dopo un avvio in cui Mortara cerca subito di mettere in difficoltà Legnano con la freschezza dei suoi elementi, ci pensa Marcello Cozzoli a mettere la freccia e a creare il giusto vantaggio per concludere il primo quarto con un gap di 10 lunghezze. Sono proprio dell’ex Nerviano e di Fasani le triple che chiudono il quarto mettendo nero su bianco 6 punti in due possessi.

Le altre frazioni si dimostrano più equilibrate, anche se coach Zanellati deve fare a meno di Sacchi dopo meno di 5 minuti di gioco. Per lui si teme il peggio, in virtù di un infortunio al ginocchio che sembra molto serio e che andrà di sicuro a condizionare la sua stagione.
Il duello Cozzoli-Stonkus tiene banco dall’inizio alla fine. Due dei migliori realizzatori del Girone C impegnati per la vittoria delle rispettive squadre, che alla fine avranno 26 punti (Cozzoli) e 16 punti (Stonkus), con il lituano che nei possessi finali lascia a desiderare a livello di gestione.

All’intervallo Legnano è avanti 37-26, ma ad inizio terzo quarto Daniele Benzoni è pronto a scendere in campo, con un’autonomia prestabilita di dieci minuti totali. Risultato? 5 punti in un minuto, giocate difensive di livello e presenza che non passa mai inosservata.
Dopo 4 minuti e mezzo in campo, e altri due punti messi a segno, riparte la staffetta con Paolo De Conto, autore come sempre di una partita di grande solidità e tanta concretezza.

A metà del quarto periodo, i Knights attraversano il momento più complicato del match, con Mortara che si avvicina fino al -4, con il parziale sul 58-62. Lonati e Bonesso fanno tremare Legnano, ma ci pensa Cozzoli, glaciale dalla lunetta, a ricreare il giusto gap che permette ai Knights di non guardarsi più indietro.
Alla sirena finale, il risultato è di 60-69, per la quarta vittoria consecutiva.

Ottimo biglietto da visita per affrontare Milano3, martedì, con il match che andrà di fatto a chiudere il girone di andata per i ragazzi di coach Saini.
Giornata 5mar 13/04/2021 21:00Milano 3 Basiglio - Legnano Basket Knights70-68
Palazzetto Milano 3 - Via Salvo D'Acquisto, snc - BASIGLIO (MI)
Turno infrasettimanale di recupero della quinta giornata di andata, con due squadre, Milano3 e Legnano a pari punti in classifica, ed entrambe penalizzate da assenze che però non hanno influenzato più di tanto le ultime prestazioni.

Partenza ottima per i padroni di casa che danno subito il proprio ritmo alla gara con i punti di Cinquepalmi portandosi prima 12-8 e poi 20-14 alla fine del primo quarto.
Legnano deve sempre centellinare Benzoni, ma le scarse percentuali al tiro, non permettono alla Visport di impensierire seriamente la squadra di coach Pugliese.

Secondo periodo che ricalca il primo, con i Knights che tirano con percentuali piuttosto aride, raccogliendo poco anche dalla lunetta (61% a fine gara), mentre Milano3 inizia a usare con continuità una zona triangolo e due che mette un po' in crisi Legnano che chiude sotto il primo tempo per 39-26

L’inizio del terzo periodo è faticoso per i Knights che precipitano fino al -16 del 50-34, ma che poi, piano piano, iniziano a chiudere meglio in difesa e a trovare qualche iniziativa positiva in attacco con De Conto, molto mobile ed attivo, nonostante Milano3 conduca in maniera solida anche al 30’ per 60-49

Ultima frazione in cui Benzoni si scatena e la difesa di Legnano torna ad essere efficace.
Una scarica di punti del capitano dei Knights nei primi minuti dell’ultimo periodo, riporta i la Visport in pareggio sul 64-64.
Milano3 si affida a Bertoglio e con una serie di tiri liberi prende un possesso pieno di vantaggio.
I Knights tentano di azzannare la partita e sul 70-68 hanno anche il possesso per vincere.
Benzoni si libera e cerca un tiro pesante per evitare il supplementare, ma purtroppo il pallone non scende dalla retina.

Sconfitta che brucia ai Knights in particolare per un approccio iniziale non particolarmente attento, che poi ha condizionato tutto il resto della gara.
Prossimo appuntamento sabato pomeriggio con la prima di ritorno a Gallarate in una sfida di sicuro interesse per la classifica di ambedue.
Giornata 8sab 17/04/2021 18:00Basketball Gallarate - Legnano Basket Knights0-0
Palestra Comunale - Via Sottocosta - GALLARATE (VA)
Giornata 9gio 22/04/2021 20:30Legnano Basket Knights - Robur Saronno0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 10mer 28/04/2021 20:30Legnano Basket Knights - Basketball 7Laghi Gazzada0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 11sab 08/05/2021 20:30Varese Academy - Legnano Basket Knights0-0
Enerxenia Arena - P.le Gramsci Loc. Masnago - VARESE (VA)
Giornata 12sab 15/05/2021 17:00Legnano Basket Knights - Milano 3 Basiglio0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 13sab 22/05/2021 21:00ASD Valceresio - Legnano Basket Knights0-0
Polivalente - Via Gasparotto 10 - MALNATE - (VA)
Giornata 14sab 29/05/2021 17:00Legnano Basket Knights - Battaglia Mortara0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
-
ROSTER
Num.Nome
0De Conto Paolo
1Benzoni Daniele Mario
3Roncari Riccardo
5Roncari Luca
7Santambrogio Marco
10Azimonti Fabio
11Pastori Manuel
12Cozzoli Marcello
14Guidi Alessandro
15Nespoli Mattia
19Motta Giorgio
22Fasani Marco
23Janha Musa
24Cedrati Lorenzo
27Guidi Andrea
32Corti Marco
33Ganna Samuele
91Porrati Valerio
Allenatore: Saini Silvio
Assistente: Giglietti Davide
Assistente: Silva Giovanni
Team Manager: Casale Francesco
Team Manager: Parma Matteo
Preparatore Atletico: Marelli Alessandro
1Benzoni Daniele Mario
3Roncari Riccardo
5Roncari Luca
7Santambrogio Marco
10Azimonti Fabio
12Cozzoli Marcello
14Guidi Alessandro
15Nespoli Mattia
19Motta Giorgio
22Fasani Marco
23Janha Musa
24Cedrati Lorenzo
27Guidi Andrea
32Corti Marco
91Porrati Valerio
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
1Robur Saronno100.8336
2Basketball Gallarate100.8336
3Milano 3 Basiglio100.7147
4Legnano Basket Knights80.5717
5Varese Academy40.4005
6Basketball 7Laghi Gazzada40.4005
7ASD Valceresio20.1666
8Battaglia Mortara00.0006
-
Copyright 2012 - Legnano Basket