Stagione 2017-2018  SEARCH     
Filtra:            Calendario Mensile   Calendario Settimanale
ven 20 ott 21:00
MC2 Sport Village
Via di Vittorio, 1 - ASSAGO (MI)
Olimpia EA7 Milano0
ABA0
ven 20 ott 21:15
Palestra Liceo Scientifico
Via Oslavia - TRADATE (VA)
Sportlandia Tradate0
Legnano Basket Knights0
sab 21 ott 14:30
PalaPuffo
Piazzale Miglio - CARBONATE (CO)
Basket Viva Tradate0
Legnano Basket0
sab 21 ott 15:15
Palestra Scuola Media
Via Papini - fraz. San Macario - SAMARATE - (VA)
Hydrotherm Busto Arsizio0
ABA0
sab 21 ott 16:30
Palestra Bonvesin della Riva
Via Bonvesin della Riva, 1 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Pol. Airoldi Origgio0
sab 21 ott 17:00
PalaFacchetti
Via Del Bosco, snc - TREVIGLIO (BG)
Blu Orobica Bergamo0
ABA0
sab 21 ott 18:30
Palestra Comunale
Via Ceriani 23/25 - UBOLDO (VA)
Uboldo0
Legnano Basket0
sab 21 ott 21:00
Palestra
Via Verdi 4 - DAVERIO (VA)
ASD Pol. Daverio0
ABA0
dom 22 ott 11:00
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Paderno Dugnano0
dom 22 ott 11:30
PalaBertelli
Via del Campaccio - SAN GIORGIO S/L (MI)
ABA0
Pall. Varese0
dom 22 ott 14:00
Palestra "F. Tosi"
Via Santa Teresa, 34 - LEGNANO (MI)
Carroccio Legnano0
Legnano Basket0
dom 22 ott 15:00
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
CBC Corbetta0
dom 22 ott 15:00
Palestra
Via Boccaccio - CERRO MAGGIORE (MI)
Cerro Maggiore0
ABA0
dom 22 ott 15:00
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Pall. Verbano Luino0
dom 22 ott 18:00
PalaBorsani
Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Legnano Basket Knights0
Pall. Biella0
A2
dom 22 ott 18:30
Palestra Scolastica
Via Pertini, 9 - SETTIMO MILANESE (MI)
Settimo Basket0
Legnano Basket Knights "Canegrate"0
mer 25 ott 19:20
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Junior Knights Legnano0
Legnano Basket Knights "Canegrate"0
mer 25 ott 19:20
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Canegrate Basket0
mer 25 ott 21:00
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
ABA0
Pall. Varese0
mer 25 ott 21:30
Palestra Comunale
Via E. Toti snc - CANEGRATE (MI)
Legnano Basket Knights "Canegrate"0
ASD Draghi Gorlazy0
EVENTI/DNB - A2
A2 Girone OVEST
FaseDataPartitaRis.Cr.
Giornata 1dom 01/10/2017 17:30Virtus Roma - Legnano Basket Knights62-74
Palazzetto dello Sport - Piazza Apollodoro - ROMA (ROMA)
Prima partita di campionato dei Knights contro la gloriosa Virtus Roma, vincitrice negli anni ’80 anche di un campionato e una Coppa Campioni, e società storica della captale.

I primi punti del campionato di Roma sono di Roberts, mentre è Pullazi ad aprire lo score dei Knights per la stagione 2017/18, con la bomba dall’angolo. Il canestro ancora di Roberts e la risposta di Mosley, movimentano un inizio che è molto equilibrato, grazie anche ai canestri di Martini, Baldasso e Raivio, per i primi 5 minuti che sono sul 14-12.
Raivio e Martini provano l’allungo, fermato da Thomas, Landi e Roberts, con il primo quarto che si chiude sul 22-19 dopo il canestro finale di Pullazi.

Il secondo quarto mantiene i ritmi altissimi con i punti di Raivio e Benetti, mentre Toscano segna la prima tripla in biancorosso. La FCL si porta con uno sprint sul 25-27, motivo del timeout di Corbani; al rientro Raivio e Toscano vanno ancora a segno dall’arco con i Knights che avanzano sul 27-33. Il parziale di Roma però passa dalle mani di Thomas, Baldasso e Landi che dal -6 riportano la Virtus al +2 del 37-35. Ferrari deve arginare la falla con il timeout, e al rientro Legnano lotta anche con voglia, ma i centri di Thomas e Roberts mandano tutti all’intervallo sul punteggio di 46-39.

Dopo la pausa si riprende la partita e subito Thomas mette due punti per Roma mentre, su rimbalzo offensivo, Landi appoggia da sotto. La risposta di Legnano è la tripla di Pullazi e, subito dopo, quella di Raivio. Maresca porta la partita sul parziale di 52 a 44, con il ritmo che cala sensibilmente, e con la gara che sporca un po’ il suo lato estetico.
Con il libero di Benetti, Legnano tocca il -9, massimo svantaggio dei biancorossi, ma lì scatta qualcosa. Infatti Toscano segna una tripla importante, Raivio ne mette altri due, e, dopo il timeout giallorosso, nonostante i liberi di Baldasso, la FCL segna ancora da tre con Toscano e Raivio per una rimonta che permette il 55-54 al 30’.

Nell’ultima frazione, Roma prova a riprendere l’inerzia con il canestro di Thomas, ma Legnano è in campo con la faccia delle grandi occasioni.
La difesa inizia a contestare tutti i tiri romani, ma non sono rari nemmeno i tuffi dei legnanesi (soprattutto con Toscano e Maiocco), pronti a recuperare delle palle vaganti.
Dopo l’appoggio di Mosley, la tripla di Roveda spacca in due la partita, per il sorpasso della FCL sul 57-59.
Legnano non si ferma più: alla tripla di Maiocco, segue quella di Raivio e, anche se Roberts muove il tabellone romano, Toscano segna ancora da lontano e, a 2’ dalla fine della gara, Legnano è avanti per 62-68. Landi prova a fermare l’azione con il fallo su Raivio, ma la guardia biancorossa mette entrambe i liberi, così come Zanelli per il gap che si allarga in maniera notevole, fino al definitivo 62-74.

Una bella vittoria maturata nel secondo tempo, dopo un primo tempo molto timido dei Knights che avevano più paura di sbagliare che di fare bene.
Cambiamento totale nella ripresa, in cui Legnano è tornata in campo molto più intraprendente, ma soprattutto coesa in difesa con cui, dal 25’, ha costruito la vittoria.
Raivio è la solita certezza, oggi coadiuvato in attacco da Toscano, ma la vera chiave della vittoria va ricercata nell’applicazione difensiva con la nota di merito a Roveda che ha giocato minuti di qualità in un momento difficile della partita, mettendo la tripla della svolta.
Settimana canonica di lavoro per i Knights, che ora aspettano di esordire davanti al proprio pubblico, domenica prossima contro Napoli.
Giornata 2dom 08/10/2017 18:00Legnano Basket Knights - Cuore Basket Napoli85-72
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Esordio casalingo per i Knights contro la neopromossa Napoli. Per entrambe le squadre delle assenze: Legnano è ancora senza Tomasini, Napoli senza Sorrentino.
Pubblico delle grandi occasioni con quasi 2000 presenti e con ospiti un centinaio di giovani cestisti della Valle D’Aosta, arrivati a Legnano grazie allo sponsor di giornata il Resort & Casino di Saint Vincent

La gara viene inaugurata dal canestro di Raivio e dalla bomba di Carter e, successivamente da Vucic e Zanelli per una partita che va in fretta sul 7-7.
Legnano piazza un primo parziale positivo di 14-2 con Martini, Pullazi, il libero di Mosley, e un indemoniato Raivio per il 21-9 che diventa 21-10 a pochissimo dalla prima sirena con il libero di Mascolo.

Legnano è in gas, ma Napoli si concentra e rientra in campo con una difesa più attenta, spruzzando qua e là la zona che poi userà con più continuità, infatti, in meno di 3’, Napoli si rifà sotto dal -11 al -3, con i centri di Vucic e Fioravanti.
Zanelli infila la provvidenziale tripla del +6 FCL, Mascolo e Martini ne mettono due a testa, ma è ancora Fioravanti a segnare il canestro da centro area del -1, minimo svantaggio di Napoli.
La sveglia suona forte per i Knights e le triple in successione di Maiocco e in transizione di Raivio, mandano ancora avanti Legnano di 7, con Ponticiello a chiamare timeout.
Al rientro, il distacco rimane invariato fino all’intervallo (38-31), con gli ultimi canestro di Vucic, Raivio, Nikolic e Martini.

Dopo la pausa lunga, Vucic infila un gioco da 3 punti che riavvicina Napoli sul 38-34, anche se Raivio respinge con perdite, con la tripla del +7 Legnano.
Il parziale biancorosso rimane aperto con i quattro liberi di Pullazi; Carter poi, insieme alla zona napoletana, infastidisce i Knights.
Prese le misure, però, Legnano arriva sul 50-39, firmato dalla bomba di Zanelli e dal tap-in volante di Mosley.
Carter e Martini si scambiano due tiri pesanti e con due belle azioni in contropiede guidate da Raivio, i Knights vanno sul 56-42, tuttavia è solo dopo il canestro di Raivio e l’ennesimo contropiede legnanese, che Ponticiello chiama nuovamente timeout.
Al rientro Vucic mette la tripla, ma Toscano serve l’assist per l’inchiodata di Mosley, e il tecnico a Ponticiello, lascia ai Knights la possibilità di andare sul 65-49, perfezionato con il lay-up finale di Raivio per il 67-49 del 30’

Vucic è molto ispirato e segna tutti i primi punti per il Cuore Basket del 67-53, ma Martini e Raivio combinano per il 75-60 che da qualche sicurezza in più ai Knights, quando mancano poco meno di 5’ minuti alla fine della gara
Raivio arriva ancora al capolinea, Martini stoppa in difesa e Zanelli segna il +18; poi Berra e Martini portano il punteggio sul 85-67, nonostante uno stratosferico Vucic che segna ancora a ripetizione.
Ferrari inizia a svuotare la panchina a pochi minuti dalla fine, lasciando gli applausi ai titolari e campo ai giovani che chiudono la gara sul 85-72.

Bella vittoria della FCL che ha sofferto la zona napoletana del secondo e terzo quarto, ma poi ha ancora vinto stringendo meglio le maglie in difesa e interpretando al meglio le transizioni offensive.
Un ottimo avvio di campionato per una squadra che, per parola di coach Ferrari, non è ancora però abbastanza solida, ma che ha sicuramente dimostrato di poter aver notevoli margini di miglioramento.
Giornata 3sab 14/10/2017 20:30Dinamo Academy Cagliari - Legnano Basket Knights87-85
Palasport - Via Rockefeller - CAGLIARI (CA)
Anticipo della terza giornata di campionato che vede in campo i Knights contro la Dinamo Cagliari, nella bombonera del PalaPirastu con circa un migliaio di tifosi presenti; tra questi, anche una trentina di legnanesi al seguito della squadra, in una giornata estiva, dentro e fuori dal palazzetto.

Il match inizia con gli starting five classici: Zanelli, Raivio, Martini, Pullazi e Mosley, per Legnano, mentre Cagliari schiera: Keene, Allegretti, Rullo, Bucarelli e Stephens
Stephen apre con la schiacciata, Raivio con il jumper , Stephens con l’appoggio e Raivio con il canestro dall’angolo di un 4-4, firmato solo dai due USA.
La partita scorre veloce con percentuali ottime per entrambe le squadre: Raivio segna anche dai liberi, Allegretti in contropiede e Martini in tap-in per il 8-8 che si vede sul tabellone, dopo quasi 4’ dalla palla a due.
Mosley e Zanelli ricuciono sul 14-14, dopo due bombe in fila di Keene che prova la prima vera accelerazione cagliaritana.
La freccia per i Knights, invece, la mette Raivio, rubando un rimbalzo lungo e appoggiando da sotto il 16-18, che porta Paolini al timeout.
Mosley riparte con la schiacciata del 17-20, poi gli appoggi da sotto di Raivio e Martini fanno scappare i Knights sul 17-24, smorzato da Stephens con l’appoggio da sotto del 19-24.
Il quarto poi lo chiude ancora Raivio con il fade away del 19-26.

La partita la riapre Gazineo con i liberi del +9, ma Turel ricuce subito sul 28-21, poi Maiocco allunga e Ebeling riaccorcia, in un elastico che vede sempre i Knights avanti con personalità.
Raivio continua ad essere implacabile, ma Cagliari si fa sotto con Keene e Turel dalla distanza e Stephens da sotto, per il 33-34 che costringe Ferrari a fermare tutto per parlarne un po’ su.
Martini ci mette una pezza con il jumper, ma la tripla, il gioco da 3 punti di Keene, gli appoggi di Stephens e il contropiede di Ebeling lanciano Cagliari sul 45-36, con la FCL in rottura prolungata.
Negli ultimi 1’17” del quarto, Tomasini dalla lunetta, Raivio dal centro area e Keene da 3 fissano il 48-40 all’intervallo.

I primi punti della ripresa sono di Pullazi per il 48-43, poi Raivio e la schiacciata di Mosley riavvicinano i Knights sul 51-47, ma Rovatti è on fire e allunga ancora per i suoi sul 54-47.
Zanelli piazza una zingarata in area, ma la tripla di Rullo e il canestro da opportunista di Allegretti, riportano la Pasta Cellino sul +10 del 49-59.
La doppia tripla di Toscano vale il -7, dopo quella di Rovatti, con Legnano che è sempre piuttosto fluida in attacco, ma non riesce a dare la solita svolta difensiva.
Rovatti realizza ancora un gioco da punti e regala il massimo vantaggio alla Dinamo sul +11.
Zanelli segna ancora da centro area, Tomasini va in contropiede, e con i liberi di Toscano, la FCL arriva fino al 68-61, con il periodo che si chiude sul 73-65, con il gioco da tre punti di Bucarelli e 4 punti finali di Toscano.

I Knights riaprono ancora da sotto con Toscano, Mosley poi corregge in tap-in, tuttavia la tripla di Rullo smorza un po’ gli animi biancorossi, che rispondono ancora con Mosley, di nuovo in tap-in per il 76-71.
Martini schiaccia il -3, Ebeling risponde, ma ancora una schiacciata di Mosley, tiene i Knights attaccati alla gara.
Rullo arriva al capolinea e sul quinto fallo di Toscano, Ferrari chiama timout per organizzare gli ultimi 5’31” con il punteggio sul 80-75.
Una pazzesca tripla di Raivio porta i Knights al -2, con Keene che poi sfrutta un momento di confusione per i punti del 84-78.
Raivio segna un altro canestro fuori equilibrio, mentre anche Mosley è costretto ad uscire per falli.
Raivio ci prova fino alla fine, segnando dall’angolo il -3 e dopo l’ennesimo sfondamento subito da Maiocco, il canestro di Tomasini vale il 85-84.
Pullazi recupera i liberi a rimbalzo offensivo e il suo 1/2 è il pareggio sul 85-85 con poco più di 30” alla fine.
Stephens si presenta nell’altra lunetta e lo 0/2 non muove il punteggio, anche se la palla che esce viene assegnata a Cagliari.
Dopo un’azione confusa Stephens appoggia il +2, con la FCL subito a chiamare minuto, con 6” e 65 centesimi da giocare.
Dalla rimessa in zona offensa, ne esce una buona azione che libera Tomasini per il tiro della vittoria che però esce, lasciando a Cagliari il foglio rosa finale.

Una partita dei Knights disciplinata e caratterizzata da buone giocate, anche se un secondo quarto da 29-14, ha segnato l’andamento di tutta la gara.
Knights che tornano a casa con qualche rimpianto che potranno rifarsi sfruttando il fattore campo che li vedrà in casa per due turni consecutivi con Biella e Latina.
Giornata 4dom 22/10/2017 18:00Legnano Basket Knights - Pall. Biella0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 5dom 29/10/2017 18:00Legnano Basket Knights - Latina Basket0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 6dom 05/11/2017 18:00Treviglio - Legnano Basket Knights0-0
PalaFacchetti - Via Del Bosco, snc - TREVIGLIO (BG)
Giornata 7dom 12/11/2017 18:00Legnano Basket Knights - Viola Reggio Calabria0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 8dom 19/11/2017 18:00Pall. Trapani - Legnano Basket Knights0-0
PalaIlio - Largo Ilio - TRAPANI (TP)
Giornata 9lun 27/11/2017 20:30Legnano Basket Knights - Tortona Basket0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 10dom 03/12/2017 18:00Eurobasket Roma - Legnano Basket Knights0-0
Palazzetto dello Sport - Piazza Apollodoro - ROMA (ROMA)
Giornata 11lun 11/12/2017 20:30Legnano Basket Knights - Basket Scafati0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 12dom 17/12/2017 18:00Fortitudo Agrigento - Legnano Basket Knights0-0
PalaEmpedocle - Lungomare Pirandello - PORTO EMPEDOCLE (AG)
Giornata 13sab 23/12/2017 20:30Legnano Basket Knights - Mens Sana Siena0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 14ven 29/12/2017 20:30Legnano Basket Knights - Junior Casale Monferrato0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 15dom 07/01/2018 18:00NPC Rieti - Legnano Basket Knights0-0
PalaSojourner - Via Campoloniano - RIETI (RI)
Giornata 16dom 14/01/2018 17:00Legnano Basket Knights - Virtus Roma0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 17dom 21/01/2018 18:00Cuore Basket Napoli - Legnano Basket Knights0-0
PalaBarbuto - Viale Giochi del Mediterraneo - NAPOLI (NA)
Giornata 18dom 28/01/2018 17:30Legnano Basket Knights - Dinamo Academy Cagliari0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 19dom 04/02/2018 18:00Pall. Biella - Legnano Basket Knights0-0
Biella Forum - Via Fred Buscaglione, 2 - BIELLA (BI)
Giornata 20mer 07/02/2018 20:30Latina Basket - Legnano Basket Knights0-0
PalaBianchini - Via Dei Mille - LATINA (LT)
Giornata 21dom 11/02/2018 18:00Legnano Basket Knights - Treviglio0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 22dom 18/02/2018 18:00Viola Reggio Calabria - Legnano Basket Knights0-0
PalaPentimele - Località Pentimele - REGGIO CALABRIA (RC)
Giornata 23dom 25/02/2018 18:00Legnano Basket Knights - Pall. Trapani0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 24dom 11/03/2018 18:15Tortona Basket - Legnano Basket Knights0-0
PalaOltrePo - Via I°Maggio ang. Mart.Libertà - VOGHERA - (PV)
Giornata 25dom 18/03/2018 18:00Legnano Basket Knights - Eurobasket Roma0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 26dom 25/03/2018 18:00Basket Scafati - Legnano Basket Knights0-0
PalaMangano - Via Della Gloria - SCAFATI - (SA)
Giornata 27sab 31/03/2018 20:30Legnano Basket Knights - Fortitudo Agrigento0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 28dom 08/04/2018 18:00Mens Sana Siena - Legnano Basket Knights0-0
Palaestra - Viale A. Sclavo, 12 - SIENA (SI)
Giornata 29dom 15/04/2018 18:00Junior Casale Monferrato - Legnano Basket Knights0-0
PalaFerraris - Via Visconti, 16 - CASALE MONFERRATO (AL)
Giornata 30dom 22/04/2018 18:00Legnano Basket Knights - NPC Rieti0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
A2 Prestagione
FaseDataPartitaRis.Cr.
Memorial Vaghi 1sab 02/09/2017 19:30LTC Sangiorgese - Legnano Basket Knights52-61
PalaBertelli - Via del Campaccio - SAN GIORGIO S/L (MI)
Classico derby altomilanese con in campo il Legnano Basket, ospite della Sangiorgese, organizzatrice del V Memorial Tarcisio Vaghi.
Squadre molto rinnovate e grande curiosità, cosa che porta al PalaBertelli quasi 700 tifosi pronti a vedere all'opera le due squadre
Come anteprima delle gara clou di giornata, le due partite ABA di cui potete trovare la cronaca sul sito www.ababasket.it

Il derby inizia con i primi punti di Pullazi e Toscano in maglia biancorossa, mentre per Sangiorgio è Falconi a sbloccare il punteggio dalla lunetta.
Tassinari e Scali portano Sangiorgio sul 5-4, con la gara che rimane in equilibrio con i canestri di Berra e di Antonietti
Rossi allunga per Sangiorgio sul 11-7, con la FCL in difficoltà a trovare fluidità in attacco.

Dushi riapre dalla lunetta il secondo quarto, così come Maiocco fa a campi inversi.
Tomasini prova a recitare le vesti dell'ex e il suo jumper vale il 14-10
Antonietti segna dall'angolo, mentre Maiocco arriva al capolinea, per una gara che si alza di ritmo anche se con poca precisione.
Gazineo risponde a Rossi, ma è l'alley-oop di Mosley a dare un primo sussulto ai Knights, anche se la tripla di Falconi riporta i padroni di casa sul 21-16
Il canestro di Pullazi da un'ulteriore spinta ai Knights, anche se poi Antonietti infila la tripla che rimette distanza tra le due squadre fino al 24-19 della fine del primo tempo.

Dopo l'intervallo Tassinari riapre con la tripla e Zanelli da sotto; Falconi e ancora Zanelli segnano da tre, con la FCL che si avvicina con il canestro di Mosley sul 30-26
Pullazi riduce ulteriormente al -2, poi Zanelli mette la tripla del +1 Legnano, vanificata da quella di Battilana del 33-31
I canestri sono merce rara e fino a quello di Tassinari si rimane per più di due minuti a bocca asciutta.
Mosley segna dalla lunetta, così come Tomasini per il 36-34; Scali segna un canestro difficile mentre Rovera ne mette due dalla lunetta, per un punteggio che al 30' recita 41-39 per i padroni di casa.

Battilana riapre l'ultimo periodo con un bel canestro in rovesciata, Tassinari con una tripla, mentre Legnano si sblocca dalla lunetta con Tomasini, ma i i Knights sembrano molto appesantiti e poco brillanti.
Zanelli la mette da molto lontano, poi Maiocco appoggia al vetro ed infine Raivio completa il parziale di 0-8 che riporta avanti i Knights sul 46-48
Tassinari va in lunetta per il pareggio, ma ancora Maiocco da tre manda il tabelllone sul 48-51, prima che Raivio arrivi al capolinea e Antonietti segni dalla media
La transizione di Tomasini vale il 50-55, poi Raivio e Pullazi e Pullazi allungano fino al 59-52 preludio del 61-52 finale

Una prima uscita non brillantissima per i Knights ancora appesantiti dalla preparazione fisica e alla ricerca della chimica di squadra a cui manca anche l'apporto di Martini, out fino a mercoledì.
Riposo domenica e nuova settimana di allenamenti da lunedì, fino al Trofeo Lombardia di fine settimana.
Trofeo Lombardia 1ven 08/09/2017 21:30Legnano Basket Knights - UCC Assigeco Piacenza72-64
PalaDesio - Largo Atleti Azzurri D'Italia - DESIO (MB)
Secondo impegno ufficiale della stagione per i Knights, che giocano la seconda semifinale del Trofeo Lombardia contro l’Assigeco Piacenza, mentre nella prima semifinale Orzinuovi vince 77-76 contro Treviglio.
Legnano che si presenta senza Martini e Toscano affaticati dall’intensa settimana di allenamento, ma che vuole aumentare l’amalgama in campo dopo il primo test contro Sangiorgio.

La partita inizia subito con gioco da tre punti di Pullazi, un jumper di Arledge e una bomba di Zanelli che danno ritmo ad una partita già di buona intensità.
Piacenza ci prova con Reati, ma i buoni spunti di Mosley e una seconda bomba di Zanelli, mandano il tabellone sul 13-7 a metà del primo quarto, cosa che spinge Zanchi al timeout.
Nella seconda parte del quarto, Legnano amministra con Ferrari che fa toccare il campo a 9 giocatori per averli sempre pronti anche nel resto della partita.
Dopo 10’ il punteggio è 22-16 per Legnano.

Il secondo periodo parte a rilento con le squadre che non trovano percentuale, ma quando Formenti ingrana, ne mette 6 di fila per il 22-22 che costringe Ferrari al timeout.
Da lì i Knights infilano 3 triple con Tomasini, Zanelli e Raivio e, con altri 3 liberi di Zanelli, la FCL va sul 34-26.
Arledge risponde a Legnano, dopo una fuga in contropiede di Tomasini, ma un tecnico proprio fischiato a lui, permette ai Knights un nuovo allungo sul 37-30.
Arledge è però con Guyton, l’unico giocatore a mettere punti a canestro come il gioco da 3 del 37-33.
Il quarto si chiude poi con la tripla di Raivio, i liberi di Reati e Infante per il 40-37 a metà gara.

Pullazi e Reati partono con le marce alte e il punteggio arriva in fretta sul 46-48 con Reati a firmare il sorpasso con un gioco da tre punti.
Raivio pareggia con il jumper dall’angolo, poi Pullazi rimette la freccia con la tripla del 51-48, e Raivio raddoppia con il tiro del 54-48.
Fontecchio segna da due, tuttavia i liberi di Tomasini mantengono le distanze fino al 57-52 firmato da una correzione volante di Mosley sulla sirena del 30’.

Zanelli segna subito dalla lunetta, e le due squadre spendono qualche fallo banale, più per stanchezza che per pigrizia, con la gara che si porta sul 67-52 grazie alla tripla di Rivio, la schiacciata di Mosley e la tripla di Zanelli che completa un parziale di 10-0, motivo del timeout di Zanchi.
Dopo la sospensione, Guyton segna da tre, Arledge da sotto, ma un gioco da tre punti di Raivio rimette le distanze che sono quasi sempre in doppia cifra a favore della FCL.
Con 3 minuti sul tabellone, Zanelli mette i liberi del +11, e virtualmente chiude la partita che poi finisce sul 72-64

Buona gara dei Knights che iniziano a prendere forma nelle idee e nell’identità difensiva, vera chiave del successo biancorosso.
Alla terza partecipazione al Trofeo Lombardia, Legnano coglie la finale che si giocherà domenica con Orzinuovi, allenata dall’ex coach dei Knights Alessandro Crotti
Trofeo Lombardia 1dom 10/09/2017 17:00Legnano Basket Knights - Pall. Orzinuovi0-20
PalaDesio - Largo Atleti Azzurri D'Italia - DESIO (MB)
La finale non è stata disputata per delle infiltrazioni di pioggia dal soffitto che hanno reso impraticabile il campo di gioco
Amichevole 1gio 14/09/2017 17:30Legnano Basket Knights - Scaligera Verona77-73
Knights Palace - Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
I Knights tornano in campo al Palace per un’amichevole ufficiale contro Verona dell’ex Palermo, dopo l’annullamento della finale del Trofeo Lombardia, con la voglia di mettersi alla prova contro una valida avversaria del girone Est.
La curiosità di rivedere all'opera i biancorossi porta sugli spalti del Knights Palace oltre 300 spettatori, pronti per una nuova esaltante stagione

I primi a mettere punti sul tabellone sono gli scaligeri con la tripla di Jones, pareggiata da quella di Zanelli. Legnano mette la prima freccia con la schiacciata di Mosley e la tripla di Zanelli per una gara che ha ritmi piacevoli e buona fluidità offensiva.
Il 8-5 lo fissa ancora Jones, mentre Legnano trova punti anche da Pullazi, coinvolgendo sempre tutti i giocatori; Maganza segna dalla media il 10-7, ma i liberi di Zanelli tengono Legnano avanti di 6 punti sul 13-7
Con la prima girandola di cambi l’intensità non diminuisce per nessuna delle due squadre e i con i liberi di Mosley e Tomasini la FCL tiene le distanze dai centri di Palermo, fino al 21-14, siglato dalla tripla finale di Maiocco.

I coach decidono di riazzerare tutti i quarti, quindi si riparte dallo 0-0 che viene sbloccato dalla bomba di Berra.
Maiocco raddoppia e Gazineo mette il jumper del 8-5, con Greene ad essere l’unico a mettere punti al tabellone per i gialloblu.
Zanelli infila il 11-5, ma Dieng arriva a siglare il pareggio sul 11-11, sparigliato dopo un possesso dal jumper di Tomasini.
Udom pareggia con i liberi, ma ancora Tomasini va a segno da 3 per il 16-13, con il quarto che si chiude piacevolmente con diversi canestri per parte tra cui il jumper di Raivio e il canestro di Jones per il 26-25 che, sommato, diventa 47-39 per Legnano.

Senza l’intervallo lungo, le due squadre si ripresentano in campo per iniziare subito il terzo parziale che viaggia sul filo dell’equilibrio per tutti e 10’ i minuti di gioco che infatti finiscono 17-17 (64-56)
Verona poggia molto del suo attacco su Greene e Udom che firmano in coppia 8 punti per i veronesi, mentre Legnano cerca più di coinvolgere tutti i giocatori, anche se Pullazi ne mette a segno 8 tutti da solo, con Mattia Ferrari intento a dare minuti ai 12 in panchina.
I punti individuali ne sono un segno evidente con 2 punti nel quarto per Tomasini, Zanelli, Raivio e Mosley e il canestro a fil di sirena di Biraghi che chiude il parziale.

Mosley riapre l’ultimo periodo con l’alley-oop, mentre Dieng si mette in moto con il jumper dall’angolo.
Jones mette i liberi del momentaneo sorpasso veronese, ma Raivio fa lo stesso a campi invertiti con le squadre che aumentano gli errori e diminuiscono il ritmo, sintomo dell’affiorare della stanchezza, abbastanza normale in questa fase della stagione.
Nwohuocha schiaccia il 8-4, ma Raivio accorcia da sotto con il quarto che procede nel punteggio in maniera più lenta dei precedenti.
Pullazi mette i liberi del 8-10, poi Jones segna in contropiede così come Udom per il punteggio che va sul 8-14.
Zanelli infila la tripla, poi una serie di liberi chiude il quarto sul 13-17 per un complessivo di 77-73 in favore dei Knights.

Una buona amichevole per entrambe le squadre, anche se le defezioni (Martini per Legnano e Amato e Totè per Verona) e la forma di questo periodo dell’anno, non permettono dei giudizi definitivi.
Per Legnano una buona gara che permette ai Knights un nuovo e soddisfacente passo in avanti sulla via del miglioramento del gioco di squadra, così come per Verona, dopo aver cambiato in estate grande parte della squadra.
Amichevole 1sab 16/09/2017 19:00Sam Massagno - Legnano Basket Knights84-74
Palapenz - Via Passeggiata, 6828 Balerna - CHIASSO (CH)
Knights ancora in campo nell’amichevole oltre confine, contro il Sam Massagno al Palapenz di Chiasso.
Biancorossi ancora senza Martini, che potrebbe rientrare per il trofeo Morelli, ma forti di prestazioni in crescente miglioramento, cosa che fa affrontare questa gara con fiducia.

La partita inizia con la tripla di Pullazi, e l’appoggio di Jankovic, per una gara di buon ritmo, ma non molto precisa nelle esecuzioni.
Mosley segna con quella che nel tennis si potrebbe definire “Veronica”, poi serve un assist al bacio per il taglio di Pullazi e Legnano va sul 2-7.
Massagno si rimette in corsa con il “gancione” di Jankovic, ma la tripla di Raivio costringe Gubitosa al timeout con il punteggio sul 4-10.
La Sam rimane aggrappata a Jankovic che segna ancora dalla lunetta, ma anche a Aw è intraprendente da sotto, così da ridurre lo svantaggio fino al 10-11.
Il pareggio arriva dal libero di Magnani dopo antisportivo di Zanelli, e Aw mette il sorpasso da sotto; capitan Maiocco segna la tripla del 13-14 che riporta avanti la FCL, che non è brillante come giovedì sera.
Robertson e Aw mandano la Sam a +3, con il parziale che si chiude con le due triple, una per parte, di Zanelli e Huttenmoser del 20-17 al 10’.

Maiocco riapre la gara con la tripla del pareggio, ma la Sam piazza un buon parziale con i liberi di Jankovic, la tripla di Houttermoser e il contropiede di Martino, che porta il tabellone sul 26-20.
Berra infila il -3, ma Jankovic è dominante vicino a canestro e recupera ancora i liberi del 27-23.
Maiocco da sotto e Zanelli da lontano muovono la retina, ma Houttenmoser e Jankovic riportano Massagno avanti di 5 sul 33-28.
Moore si fa notare con il jumper, poi Bracelli e Raivio da sotto, con Pullazi a mettere la tripla del 38-33.
Moore è ancora implacabile da sotto, Robertson aggiunge l’appoggio e, anche se i punti di Toscano da sotto danno animo ai Knights, i liberi di Magnani mandano gli svizzeri avanti per 45-37, che sarà anche il finale del primo tempo.

Dopo l’intervallo, più breve come consuetudine delle amichevoli, i Knights ripartono con il canestro di Raivio e con la sua tripla del 48-42.
Pullazi segna da fuori, poi Toscano mette il tapin da sotto per la FCL che si riavvicina sul 50-47; Moore ricaccia indietro i Knights due volte, con i liberi e la schiacciata in contropiede, ma la tripla di Zanelli mette in fiducia Legnano che arriva due volte al -2 anche con i liberi di Raivio.
Legnano ritorna in vantaggio sul 54-55 con la tripla di Raivio, e anche se Robertson ne mette due spettacolari in penetrazione, il libero di Raivio tiene la gara in pareggio.
I liberi di Tomasini, i punti di Robertson, la tripla di Raivio, e ancora Tomasini dalla lunetta chiudono il quarto con il tabellone che al 30’ è sul 59-63.

Moore segna in contropiede all’inizio dell’ultimo periodo, Houttenmoser dal gomito e Mosley in schiacciata danno ulteriore spinta ad un periodo che inizia ad alto ritmo.
Martino riporta la Sam avanti dalla lunetta per 67-65, ma ci pensa subito Raivio al pareggio; Martino e Houttenmoser da fuori mandano Massagno sul 73-67, ma ancora Raivio accorcia con il jumper dall’angolo per una gara che sembra doversi decidere solo all’ultimo.
La tripla di Moore e il canestro di Bracelli, anticipano però i titoli di coda con Massagno al +10 sul 79-69 quando mancano 3 minuti alla fine della gara.
Pullazi ci prova con la tripla e Mosley con l’appoggio ma l’ennesimo miracolo di Martino da 3 da, di fatto, la vittoria a Massagno con il match che si chiuderà sul 84-74

Knights abbastanza stanchi dopo l’amichevole di giovedì e il duro allenamento di venerdì, e per questo un po’ sulle gambe nei momenti critici della gara.
Una gara che, a tratti, ha messo i Knights al controllo delle operazioni, ma che poi ha premiato una volitiva Sam che, oltre all’agonismo, ha mostrato anche un buon tasso tecnico con i suoi uomini di punta.
Prossimo appuntamento per i biancorossi, il torneo casalingo Memorial Morelli, in programma settimana prossima.
IX Morelli 1ven 22/09/2017 21:00Legnano Basket Knights - Basket Lecco79-59
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Seconda semifinale del Morelli che vede in campo la FCL contro il Basket Lecco dell'ex Quartieri.
Squadre incomplete con Tomasini out per i Knights e Cacace per per i lacustri, anche se i biancorossi gioiscono per il ritorno campo di Martini dopo il periodo di preparazione differenziata durante l'estate.

Lecco parte forte con il 2-6 che porta Ferrari a chiamare subito il timeout. Al rientro una grande schiacciata di Mosley suona la carica per i Knights che, però non riesco a trovare fluidità nel loro attacco. Gli attacchi sono un pò latitanti e, a metà del primo parziale, il punteggio di 6-6 non è esaltante. Ci pensano Raivio e Mosley a muovere il punteggio con una tripla e una schiacciata in alley-oop rovesciato, ma Quartieri trascina i suoi sul 17-16 dei primi 10'.

Legnano all'inizio del secondo periodo, si scrolla di dosso un po' di tensione e il canestro di Mosley, i liberi di Toscano e la tripla di Zanelli, regalano il primo strappo vero della gara ai Knights sul 24 a 16. Dopo il timeout di Meneguzzo, Pullazi si mette in proprio per firmare 7 punti del nuovo parziale biancorosso del 35 a 16
Calò spezza il digiuno lecchese con il libero e con la tripla di Fabi, il punteggio arriva sul 37-22
Il quarto finisce con un canestro di furbizia di Toscano per il 46-24 dell'intervallo.

La FCL parte forte anche nel terzo quarto con un tiro da tre punti di Zanelli e due schiacciate di Mosley. Arrivano i primi due punti anche per Lecco realizzati da Quartieri, che però valgono solo il 57 a 32 a metà del terzo periodo. Quartieri però non si ferma più e nel solo tiro tempo, realizza 14 punti, anche se i Knights giocano un'ottima circolazione di palla a metà campo che vale il +18 al 30' sul 63 a 45.

Quarto quarto abbastanza accademico, con Maiocco a segnare la tripla iniziale, poi Martini e Toscano allungano ancora sul 69-50 per Legnano, dopo i tentativi di rimonta di Fabi e Quartieri. La tripla di Toscano quando mancano 4 minuti alla fine del match, manda i titoli di coda anticipati con il tabellone che segna il 74-53 per i Knights
Ultimi minuti con in campo tutti giovani di entrambe le formazioni e gara che si conclude con Legnano sul +20 del 79-59

Dopo una partenza "diesel", i Knights hanno fatto valere la categoria di differenza, mostrando una buona intesa e giocate pregevoli per qualità e pazienza. Quartieri si è dimostrato leader per una giovane Lecco che, comunque, ha battagliato senza mai tirarsi indietro per tutti e 40' i minuti della gara.
Finale per i Knights contro Bergamo sabato alle 21.00
IX Morelli 1sab 23/09/2017 21:00Legnano Basket Knights - Bergamo BK 201467-55
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Finalissima del IX Memorial Morelli - Slottery Cup, tra Legnano e Bergamo, neo promossa in A2 che schiera anche l'ex Giovanni Fattori.
Legnano ancora senza Tomasini e con alcuni giocatori non ancora al 100% della forma, mentre Bergamo ha tutti i suoi effettivi a referto.

La partita inizia con l'appoggio di Pullazi e la tripla di Ferri, per una gara a ritmi compassati fin dall'inizio. Il primo quarto è piuttosto in equilibrio con Sergio e Raivio a scambiarsi delle triple. Ancora Sergio e Sanna tentano l'allungo sul 8-10, prima che Zanelli infili la tripla del momentaneo vantaggio legnanese, pareggiato poi dal centro di Ferri per il 12-12 a pochi minuti dalla fine del primo periodo.
Legnano va ancora a segno con Raivio e Toscano per un primo quarto che si chiude sul 15-14

Solano apre la seconda frazione con i punti del sorpasso, ma un volitivo Toscano riporta i Knights avanti. L'alternanza di leadership nel risultato viene spezzata dalla tripla di Toscano, per la FCL che va sul 22-19.
Il tecnico fischiato alla panchina di Bergamo, lascia ai Knights ancora la possibilità di mantenere un possesso pieno di vantaggio sul 26-23. Raivio e Gazineo vanno a segno dalla media distanza e, anche se Mascherpa segna la tripla per Bergamo, i Knights conducono per 32-27, non dissimile dal 34-29 dell'intervallo con i punti finali di Raivio per Legnano e di Ferri dai liberi per Bergamo.

Toscano e Bergstedt si scambiano due canestri, Zanelli infila la tripla del 39-33 e anche Mosley e Raivio ci mettono del loro, realizzando due punti che incrementano il distacco dei Knights sul 43-33. Sanna ci prova con la bomba, ma Ciocca è costretto al timeout dopo una super schiacciata di Mosley che carica i Knights e il pubblico legnanese. Sergio la mette da 3, Zanelli segna dalla linea del libero e il terzo quarto finisce 54-50 per i Knights.

Ultimo quarto che inizia subito con una schiacciata di Mosley su assist di Zanelli e con il jumper di Bergstedt, per una gara che procede a ritmi abbastanza lenti e spezzettati dai numerosi fischi degli arbitri.
Legnano va sul 61-54 grazie ad una tripla di Toscano e con il fallo antisportivo fischiato ai danni di Roveda (che realizza poi due coppie di tiri liberi), il parziale diventa di 67-54. Solano recupera un fallo ma il suo 1/2 dalla lunetta non permette a Bergamo di riavvicinarsi, lasciando ai Knights la vittoria e il primo posto nel torneo.

Buona e ordinata gara dei Knights che non hanno mai dato l'impressione di subire i molteplici ritorni di una Bergamo sempre pronta a rispondere agli allunghi biancorossi e mai fuori gara.
Un Raivio (MVP del torneo) vicino alla tripla doppia (19 punti, 10 rimbalzi e 5 assist), è stato il Knight più appariscente per il tabellino, anche se tutti i biancorossi hanno dato un'ottimo apporto per la vittoria.
-
ROSTER
Num.Nome
5Tomasini Simone
6Zanelli Alessandro
7Roveda Edoardo
8Civaschi Alessandro
9Maiocco Federico
13Martini Matteo
15Gazineo Luca
16Biraghi Francesco
17Toscano Daniele
18Berra Gabriele
20Gastoldi Francesco
21Tosi Paolo
30Raivio Nikolas Thomas
33Secco Filippo
34Panizza Giorgio
42Mosley William Ralph Jr.
55Pullazi Rei
Allenatore: Ferrari Mattia
Assistente: Giglietti Davide
Assistente: Mazzetti Alberto
Assistente: Saini Silvio
Team Manager: Prandi Lorenzo
Medico: Valli Federico
Massaggiatore: Fedeli Elena
Massaggiatore: Mantoan Pietro
Preparatore Atletico: Marelli Alessandro
5Tomasini Simone
6Zanelli Alessandro
7Roveda Edoardo
8Civaschi Alessandro
9Maiocco Federico
13Martini Matteo
15Gazineo Luca
16Biraghi Francesco
17Toscano Daniele
18Berra Gabriele
20Gastoldi Francesco
21Tosi Paolo
30Raivio Nikolas Thomas
33Secco Filippo
34Panizza Giorgio
42Mosley William Ralph Jr.
55Pullazi Rei
Allenatore: Ferrari Mattia
Assistente: Giglietti Davide
Assistente: Mazzetti Alberto
Assistente: Saini Silvio
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
1Tortona Basket61.0003
2Junior Casale Monferrato61.0003
3Dinamo Academy Cagliari40.6663
4Basket Scafati40.6663
5Pall. Biella40.6663
6Fortitudo Agrigento40.6663
7Legnano Basket Knights40.6663
8Pall. Trapani40.6663
9NPC Rieti20.5002
10Latina Basket20.5002
11Mens Sana Siena20.3333
12Eurobasket Roma20.3333
13Viola Reggio Calabria20.3333
14Virtus Roma00.0003
15Treviglio00.0003
16Cuore Basket Napoli00.0003
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
Copyright 2012 - Legnano Basket