Stagione 2018-2019  SEARCH     
Filtra:            Calendario Mensile   Calendario Settimanale
dom 11 nov 11:30
PalaBertelli
Via del Campaccio - SAN GIORGIO S/L (MI)
ABA0
Pall. Varese0
dom 11 nov 11:30
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Nuovo BK Groane0
dom 11 nov 15:00
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Cistellum Basket Cislago0
dom 11 nov 15:00
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Ayers Rock Gallarate0
dom 11 nov 15:30
Palazzetto 'Aldo Moro'
Via San Pietro, 1 - DESIO (MB)
Aurora Desio0
ABA0
dom 11 nov 16:30
Palazzetto Scuole Medie
Via Milano - PARABIAGO (MI)
Roosters Parabiago0
Legnano Basket0
lun 12 nov 19:00
PalaFerraris
Via Visconti, 16 - CASALE MONFERRATO (AL)
Junior Casale Monferrato0
ABA0
lun 12 nov 19:30
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Basket's Friends Angera0
mar 13 nov 19:00
Palazzetto
Parini - P.za Parini - CANTU' (CO)
Team ABC Cantù0
ABA0
gio 15 nov 20:30
Polivalente
Via Collebeato 12 - BRESCIA (BR)
Leonessa Brescia0
ABA0
sab 17 nov 16:00
PalaDante
Via M. D'Azeglio, 86 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
ASD Draghi Gorlazy0
sab 17 nov 16:00
Palestra Bonvesin della Riva
Via Bonvesin della Riva, 1 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Gazzada 7 Laghi0
sab 17 nov 16:20
Palestra Crespi
Via Valvassor Peroni, 48 - MILANO (MI)
Tumminelli0
Legnano Basket0
sab 17 nov 18:30
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
ABA0
Osal Novate0
sab 17 nov 19:30
PalaRadi
Piazza Zelioli Lanzini, 1 - CREMONA (CR)
Vanoli Cremona0
ABA0
dom 18 nov 11:30
PalaBertelli
Via del Campaccio - SAN GIORGIO S/L (MI)
ABA0
Libertas Cernusco0
dom 18 nov 11:30
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
ABA0
Pall. Varese0
dom 18 nov 14:30
Palestra Comunale
Via Volta ang. Galvani - LONATE POZZOLO (VA)
Lonate Pozzolo0
Legnano Basket0
dom 18 nov 15:00
Knights Palace
Via Parma, 77 - LEGNANO (MI)
ABA0
Robur et Fides Varese0
dom 18 nov 15:00
Palestra Bonvesin della Riva
Via Bonvesin della Riva, 1 - LEGNANO (MI)
Legnano Basket0
Victor Rho0
EVENTI/DNB - A2
A2 Girone OVEST
FaseDataPartitaRis.Cr.
Giornata 1dom 07/10/2018 18:00Treviglio - Legnano Basket Knights68-78
PalaFacchetti - Via Del Bosco, snc - TREVIGLIO (BG)
Esordio in campionato dei Knights che sono ospiti della Remer Treviglio, nel classico derby lombardo che inaugura la stagione 2018/2019

La partenza è tutta biancoblu con la tripla di Caroti e 4 punti in fila per Pecchia del 7-0. Legnano ha poca fluidità e nessun ritmo offensivo, ma si sblocca con un canestro Bortolani
Roberts e London scaldano i motori con la tripla, Borra con la schiacciata e dopo il jumper di Raffa sul tabellone si legge 12-7.
Ora i Knights sembrano un po’ più sciolti e con i liberi di Olasewere e la schiacciata di Bozzetto si va sul 18-12
Gli ultimi punti per Bozzetto e una tripla impossibile dell’ex Matteo Frassineti fissano infine il 21-14 dopo 10’.

L’apertura del secondo periodo è tutta legnanese con Raffa e la tripla Ferri del 21-19 che costringe Vertemati al timeout.
Al rientro, Caroti scappa in contropiede e Borra segna da sotto, tuttavia la tripla e il contropiede solitario di Raffa tengono Legnano vicina sul 25-24.
Il primo vantaggio dei Knights nella partita è nell’aria ed è Ferri a siglarlo con il tiro pesante del 25-27.
La gara ora corre veloce e si susseguono il pareggio di Borra, la tripla di Serpilli e i canestri di Borra e Pecchia del 31-30. Il quarto poi si chiude sul 31-32 con i punti finale di Raffa.

Dopo l’intervallo si riprende da dove le due squadre avevano finito e arrivano subito i 3 punti per Serpilli e il gancio di Borra.
Legnano prova il break e, la tripla di Bozzetto, il floater di Raffa e la sua tripla siderale, mandano la Axpo al massimo vantaggio sul 33-43.
Vertemati deve chiamare minuto di sospensione ma, al rientro, va ancora a segno Legnano con Raffa e solo successivamente Caroti per il 36-45 a metà del terzo quarto.
London schiaccia, poi Olasewere ne mette due; con i liberi di Bortolani, però, i Knights si riportano in doppia cifra di vantaggio sul 38-49
Bozzetto va al ferro, come Olasewere, ma 5 punti in fila di London fanno volare la Axpo sul 40-56, massimo vantaggio dei biancorossi, anche se il finale è di Treviglio con Pecchia per il 46-56 del 30’.

Nell’ultimo periodo parte meglio Treviglio con Taflaj per i punti che accorciano le distanze sul 50-56. Il canestro di Bortolani vale il 50-58, poi la tripla di Raffa e un libero per il tecnico a Vertemati, porta il punteggio sul 50-62.
Treviglio si scuote e segna con Roberts e Palumbo dalla lunetta, anche se Raffa gela il PalaFacchetti con la tripla e il canestro del 54-67.
Ancora una bomba di Ferri segna il 57-70, ma Treviglio non ci sta e piazza un parziale di 11-0 con D’Almeyda, Pecchia e la tripla di Palumbo del 68-70.
Legnano non perde la testa e i liberi di Raffa sommati al contropiede di Bortolani portano al 68-74 a 1’33” dalla fine.
Legnano chiude tutto in difesa con la stoppata di London e, un suo bel assist per Serpilli in attacco e il libero di Bozzetto, chiudono la gara sul 68-78.

Una buona vittoria dei Knights che hanno preso fiducia minuto dopo minuto, dopo una partenza tentennante. La versione extra lusso di Raffa ha di certo agevolato le cose, ma tutti i Knights hanno giocato con ordine ed efficacia, raggiungendo un risultato di gruppo, più di quanto indichino i numeri.
Settimana tipo di allenamenti che porterà all'esordio casalingo di domenica con Scafati
Giornata 2dom 14/10/2018 18:00Legnano Basket Knights - Basket Scafati78-92
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Prima casalinga dei Knights introdotti dalla nuova presentazione che diverte i quasi 2000 del PalaBorsani, accorsi per la sfida contro Scafati.
Legnano sempre senza Benetti e con qualche acciacco, Scafati in campo con voglia di rivincita rispetto alla prima gara di campionato persa in casa con Bergamo.

Thomas apre subito le danze con un personalissimo 0-4, ribaltato dai Knights con i canestri di Bortolani, i liberi di London e Bozzetto per il 7-4
Thomas è incontenibile e London segna da 3, con poi due centri di Italiano che portano il tabellone sul 10-10
Rossato sorprende la Axpo con 5 in un amen, poi Raffa, la schiacciata di London e il canestro di Goodwin portano il punteggio sul 14-19
Scafati sembra più viva, ma un’altra schiacciata di London e un’entrata di Bortolani tengono i Knights a contatto sul 18-20, arrotondato al 24-26 della fine del primo quarto, con i punti di Tommasini, i liberi di Bortolani e la tripla di Ferri.

Prima Romeo, poi Bozzetto e il contropiede di Contento fanno avanzare i punti fino al 26-30, ma Scafati sfrutta un ottimo Sgobba che segna i punti del 26-34.
Raffa la infila da lontano, Contento e Bianchi fissano il 33-37, ma Legnano è poco fluida e Scafati ha molto più presenza in area.
Bozzetto mette la tripla del -1, Raffa il libero del pareggio e poi il backdoor e la penetrazione del nuovo del 41-39
Il finale di quarto è firmato dalla tripla di Italiano, i liberi di Goodwin e i punti di London per il 43-44 dell’intervallo.

La ripresa si apre con break scafatese di 0-9 con i punti di Italiano, Goodwin, Thomas e Rossato.
Raffa ci prova con il gioco da 3 punti, pareggiato subito da tiro di Rossato, che apre un altro break gialloblu del 48-61
Sacco deve fermare il gioco con il minuto di sospensione, al rientro però, Scafati sembra sempre più in palla e allarga il gap fino al 55-68.
Dopo i liberi di Bozzetto, Goodwin e il contropiede di Romeo, permettono a Scafati di prendere il largo fino al 58-72 del 30’.

L’ultimo periodo è ancora in favore di Scafati con la schiacciata di Goodwin del 62-76; Raffa mette la tripla del 67-76, poi Thomas va al ferro, ma Raffa ne mette un’altra davanti a Calvani che va su tutte le furie per il 70-78.
Questo rimane però l’ultimo tentativo dei Knights di rimane attaccati alla gara; infatti Scafati accelera e piazza un 0-9 che di fatto chiude la gara con i canestri di Ammannato, Thomas e Tommasini.
Il finale è 78-92 con gli ultimi punti di London, dopo la sfuriata finale dei campani.

Una gara difficile che i Knights hanno complicato con alcune ingenuità riconosciute anche in conferenza stampa da coach Sacco. Uno dei classici peccati di gioventù di una squadra che è ancora un cantiere, ma che non devono passare inosservati prima che diventino delle cattive abitudini.
Knights in campo da martedì per preparare due settimane fitte di impegni con la trasferta di Bergamo, l’infrasettimanale di Agrigento e la partita casalinga con Capo D’Orlando, tutto in meno di 14 giorni.
Giornata 3sab 20/10/2018 20:30Bergamo BK 2014 - Legnano Basket Knights79-62
PalaNorda - Via Alberto Pitentino - Bergamo (BG)
Terza giornata di campionato in cui i Knights giocano in anticipo sul campo di Bergamo, già avversaria nel prestagione due volte, con una vittoria a testa, ma entrambe avvenute per la squadra in trasferta.
Bergamo assolutamente lanciata dalle due vittorie nelle prime due gare di campionato, Knights sempre senza Benetti e con qualche acciacco per London e Bianchi, che infatti giocherà solo 2 minuti.

L’inizio gara è favorevole a Bergamo che, dopo l’entrata di Bortolani, va a segno con Taylor, Benvenuti, Sergio e Roderick per il 12-2 dopo 4’ di gioco.
Legnano è poco fluida in attacco, ma al rientro dopo il timeout di Sacco, London segna in semigancio sbloccando la Axpo.
Fattori segna dalla lunga distanza e Ferri fa lo stesso per il 15-7, ma Roderick trascina Bergamo sul 21-9, fino al gioco da tre punti di Bozzetto del 21-12, simile al 23-14 del 10', dopo i liberi di Raffa e l’entrata finale al ferro di Roderick.

London riapre con la tripla e l’appoggio da sotto del 23-19, poi Raffa segna il 25-21, ma Bergamo piazza un nuovo parziale di 8-0 con Roderick, Taylor e Casella che intontisce i Knights.
La risposta di Legnano passa dai liberi di Raffa, tuttavia Bergamo è più concreta in difesa e recupera i palloni che le permettono di andare sul 41-25, mentre i Knights si devono ancora affidare a Raffa dalla lunetta per il 41-27.
Nell’ultimo minuto e mezzo, il libero di Fattori, quelli di Bozzetto e Taylor, fissano il 44-29 della metà gara.

Dopo la pausa lunga, Legnano parte bene con Raffa, Bortolani e il terzo tempo in area di Bozzetto per il 47-35 che fa correre subito Dell’Agnello al minuto di sospensione.
Al rientro la tripla di Bozzetto viene pareggiata da Taylor 50-38 e lo sforzo iniziale legnanese perde di efficacia con i punti di Taylor e Zucca del 54-38
Corti e Bortolani lottano per il 58-44, poi i liberi di Raffa portano i Knights sul 60-47, con il quarto che si chiude sul 62-47, dopo i liberi Fattori.

L’ultimo periodo da poche emozioni, con i Knights che provano a recuperare qualche punto, ma con la Azimut che controlla senza particolari sforzi fino al 69-54 del 35’.
Un sussulto biancorosso a pochi minuti dalla fine della gara potrebbe invertire l’inerzia: un antisportivo e un tecnico a Bergamo sul 73-56 permettono ai Knights i tre liberi di London del 73-59, ma sulle successive azioni Bergamo non da il classico “calcio al secchio di latte” di “Nikoliciana” memoria e chiude la partita vincendo per 79-62.

Una partita decisa più dalle difese che dagli attacchi: quella di Bergamo pronta a collassare in area con tre, quattro giocatori per chiudere ogni canestro facile a Legnano; quella dei Knights ancora troppo slegata e con poca comunicazione che ha lasciato di nuovo più di 70 punti agli avversari, nonostante il tentativo di cambiare ritmo con qualche minuto di zona.
Prossima settimana molto impegnativa con il turno infrasettimanale ad Agrigento e poi la gara casalinga contro l’Orlandina.
Giornata 4gio 25/10/2018 20:30Fortitudo Agrigento - Legnano Basket Knights81-66
PalaEmpedocle - Lungomare Pirandello - PORTO EMPEDOCLE (AG)
Turno infrasettimanale per i Knights che scendono in Sicilia per la gara contro Agrigento di coach Ciani, che ha avuto un positivo avvio di campionato.

Il match parte bene per i biancorossi con 7 punti creati da London, prima dell’alley-oop di Cannon che sblocca i padroni di casa.
Serpilli infila un gioco da 3 punti e Legnano sprinta sul 2-10, sorprendendo il PalaMoncada; Agrigento, però, non è passiva e inizia a macinare il suo gioco e con un parziale di 12-2 coronato dalla tripla di Sousa si porta per la prima volta in vantaggio sul 14-12 che Evangelisti amplifica al 17-12.
Serpilli confeziona un bell’assist per Raffa ma prima Bell e poi Sousa, tengono botta ai 4 punti in fila di un ispirato London per il 22-20 dopo i primi 10’ di gioco.

Corti e Raffa ridanno il vantaggio alla Axpo sul 22-24, tuttavia i tiri da lontano di Fontana e Guariglia mandano il tabellone sul 27-24, prima del 31-24 firmato da Cannon e Pepe.
Ferri infila la tripla, poi Bortolani ne metta 4 in fila per il punteggio che arriva sul 33-31, ma il finale è per la Fortitudo che allunga con Pepe e Bell sul 38-34 con e poi sul 43-34, grazie ad un tecnico un po’ fiscale fischiato alla panchina biancorossa.

Il secondo tempo si apre con Ambrosin e Cannon per il 48-36; Legnano cerca di rimanere a galla con Raffa e London, ma quando Evangelisti scodella il 54-40 e con 15’40” da giocare, la gara sembra già aver preso una piega decisa.
Il contropiede di Raffa del 54-44 tiene la debole fiammella legnanese ancora un po’ accesa, ma dopo il timeout di Ciani, Agrigento vola sul 63-51 con Ambrosin e Pepe che diventa 66-51 con la tripla finale di Sousa.

L’ultima frazione continua con un parziale siciliano di 6-0, poi Raffa e London segnano per i Knights, con il match che volge al termine
Due tiri di London per un antisportivo e l’appoggio di Corti del 72-60, riavvicinano i Knights, ma i 5 falli di Raffa, London, Bozzetto e proprio Corti tolgono ogni velleità della Axpo, con la gara che si chiude senza squilli sul 81-66.

Terza sconfitta in fila per i Knights che patiscono la panchina corta, anche se l’impiego per diversi minuti di Bianchi e l’ottimo apporto di Corti, danno qualche buono spunto nonostante il referto giallo.
Poche ore per resettare mente e idee e affrontare una lanciata Orlandina che, da retrocessa nella passata stagione, vuole subito riguadagnare la massima serie.
Giornata 5dom 28/10/2018 17:30Legnano Basket Knights - Orlandina Basket67-77
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Prima gara casalinga dei Knights dopo l’avvicendamento tra Sacco e Mazzetti e seconda gara contro una squadra siciliana dopo l’infrasettimanale contro Capo D’Orlando.
Knights senza Benetti e Capo senza Mobio, ma con Bellan al rientro dopo lo stop nelle prime partite.

Primo quarto con grande spinta dei Knights che, con Bortolani e London, vanno sul 8-4 e poi sul 16-6, con Capo D’Orlando a scegliere buoni tiri, ma poca percentuale e a trovare solo qualche canestro con Donda e Bruttini.
Legnano fa circolare bene la palla e, coinvolgendo da subito quasi tutti i giocatori, con i liberi finali di Ferri chiude avanti per 18-10.

Il secondo quarto è addirittura migliore per i Knights; infatti, dopo la schiacciata iniziale di Donda, Legnano infila un parziale positivo con il gioco da 3 punti di Raffa e le triple di Ferri per il 30-15 che permette alla Axpo di doppiare gli avversari.
L’Orlandina risponde solo con Parks, ma un nuovo strappo dei Knights con Berra, Serpilli e la tripla finale di Bianchi, portano al massimo vantaggio i legnanesi sul +19 del 47-28, praticamente uguale al 47-29 dell’intervallo.

Nel secondo tempo però la musica cambia e il duo americano dell’Orlandina, non ai propri livelli nei primi 20’, inizia a macinare il suo gioco e piazza un parziale di 1-19 che porta i siciliani sul 48-48.
Legnano non segna dal campo per più di 8’ minuti e i punti a tabellone dei biancorossi sono due stoppate irregolari di Parks che lasciano in Knights in vantaggio, fino ai punti finali del 0-5 di Laganà e Triche che danno a Capo D’Orlando il primo vantaggio alla terza sirena sul 54-55

L’ultima frazione è di proprietà di Triche e Parks che completano il loro “delitto perfetto” con l’aiuto di Bruttini e Mei, mettendo e referto il parziale iniziale del +11 fino al 57-68.
Legnano prova a destarsi, ma la difesa siciliana collassa sulle iniziative di Raffa e, in attacco, continua a segnare anche tiri non semplici, andando fino al +16 del 61-77.
Ferri e Bianchi dalla lunetta, e Bortolani dal campo segnano gli ultimi punti della gara che si chiude infine sul 67-77

Una partita dalle due facce per i Knights che approcciano con grande agonismo e buone giocate il primo tempo, ma vengono imbrigliati dalle giocate della coppia americana di Capo D’Orlando che segna 48 dei 77 punti finali per la squadra siciliana.
Inversamente proporzionale la gara dell’Orlandina che parte male, ma poi ritrova i propri automatismi e viene trascinata soprattutto da Triche che torna ad essere il giustiziere delle prime giornate di campionato.
Nuovo turno casalingo per i Knights che settimana prossima ospiteranno Biella per la sesta giornata di campionato.
Giornata 6dom 04/11/2018 18:00Legnano Basket Knights - Pall. Biella70-73
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Sfida diventata quasi un classico tra Legnano e Biella che si affrontano per la sesta giornata di campionato al PalaBorsani; Knights finalmente in formazione tipo con il rientro di Benetti e tutti gli effettivi in campo.

London apre subito da 3 la gara che prosegue con i centri di Sims, il gioco da tre punti ancora di London e il jumper di Harrel.
Sims, Raffa e Vildera fanno correre il tabellone sul 8-8, fino al contropiede di Harrel e la tripla di Sims per il primo vantaggio ospite sul 8-13.
L’alley-oop di London mette una pezza, ma sono le triple di Serpilli che tengono la Axpo in scia sul 16-19, con il quarto che si chiude con il libero di Wheatle del 16-20.

Vildera riapre la gara con il canestro da sotto, Harrel con i liberi, mentre Legnano segna con Bozzetto, ma poi per quasi 4’ non si vedono canestri, con il tabellone cristallizzato sul 18-24.
Raffa segna da 2, Sims in svitamento e poi ancora Raffa dalla lunetta per il 22-26, con la chiusura del quarto che vede ancora i centri di Harrel, Bortolani, Raffa e il gioco da 4 punti di London che ridà un momentaneo vantaggio ai Knights sul 30-28.
Il primo tempo va in archivio, infine, sul 32-30 dopo i punti di Sims e Raffa allo scadere.

Dopo la pausa, Bortolani e Bianchi segnano subito da 3, Vildera e Sims da 2, per il punteggio che corre sul 38-34.
Le percentuali si alzano con i centri di Bortolani, scatenato all’inizio del terzo periodo, e Sims, scatenato per tutta la partita, che intraprendono una personale lotta a colpi di canestro fino al 43-40.
Sims segna da 3 il pareggio, che dura fino al canestro di Bozzetto da sotto quando siamo a metà del terzo quarto.
Harrel, Wheatle e Vildera allungano fino al 45-51, poi però il gioco da 3 punti di London da un po’ di respiro ai Knights fino al 48-54 segnato da Chiarastella.
In chiusura del quarto, il primo canestro di Benetti in maglia Knights e Sims fissano il 50-56.

Benetti segna anche i liberi del -4, poi Raffa va in contropiede per il 54-57, tuttavia Saccaggi va fino in fondo prima della tripla di Serpilli del 57-59.
Raffa infila il pareggio in mezzo all’area e Carrea chiama timeout, dopo che la sua squadra aveva tenuto l’inerzia della gara negli ultimi minuti.
Wheatle pesca dalla spazzatura della gara un canestro al rientro in campo, mentre è molto più pulita la tripla di Sims del 59-63.
Harrel segna dai liberi, Raffa da 3, ma con il canestro di Sims, Biella mette una buona ipoteca sulla gara con il 62-68 a 2’ dalla fine del match.
Da qui la tattica del fallo sistematico caratterizza gli ultimi minuti di gara; Raffa e London mettono i liberi del 64-68 ma, sempre dalla lunetta, Sims segna il 64-70.
Bozzetto da sotto, Raffa e i liberi di London riportano la Axpo sul 70-71 con 8” secondi da giocare.
A questo punto però scorre il ghiaccio nelle vene di Harrel che segna gli ultimi liberi e la gara si chiude sul 70-73.

Una buona partita dei Knights che hanno dato segni di miglioramento sotto tutti i punti di vista, peccando solo in alcune fasi della gara che però sono risultate decisive alla fine.
La buona notizia ulteriore per i Knights è il rientro di Benetti che ha dato un buon contributo, considerando il lungo stop della scorsa stagione.
Prossimo impegno dei Knights, sabato sera a Ferentino nella casa provvisoria dell’Eurobasket Roma.
Giornata 7sab 10/11/2018 18:00Eurobasket Roma - Legnano Basket Knights90-73
Palazzetto dello Sport - Viale Aldo Moro - FERENTINO (FR)
Gara in anticipo per i Knights che scendono sabato pomeriggio a Ferentino, per il settimo turno del campionato di A2 Girone Ovest.
Situazione difficile per la Axpo che non trova la vittoria da diversi turni e di fronte si trova una squadra costruita per la promozione in A1.

Partenza a marce alte con le triple di Serpilli, Piazza, e i centri di Hollis e Bozzetto in tap-in.
Poi sono Bortolani e Raffa a mettere i tiri pesanti del 7-12, che inducono Corbani al primo timeout della gara.
Al rientro Zeisloft mette le triple del 10-12, Raffa i punti del 10-14 e London la bomba del 12-17, ma anche l’Eurobasket mette insieme un 5-0 con Hollis e Fall che riporta la gara in pareggio sul 17-17 e Mazzetti al primo timeout legnanese.
Loschi e Raffa portano il tabellone sul 20-19, con il quarto che si chiude 21-19 dopo il libero, ancora di Loschi.

Raffa ripristina dalla lunetta il pareggio ad inizio quarto, ed è ancora lui a segnare il 23-23 dopo il centro di Infante.
Lo stesso Infante infila anche un gioco da 3 punti per il primo vantaggio pieno per l’Eurobasket, ma un bel canestro di Benetti tiene Legnano in scia
Toure e Zeisloft provando a far scappare Roma; Bianchi da 3 e i liberi di Benetti contengono la fuga e il punteggio arriva sul 31-31 con Bortolani dalla lunetta.
La partita si rallenta con le due squadre in bonus e con il punteggio che cammina lentamente fino al 35-32 con i liberi di London.
Gli ultimi canestri prima dell’intervallo sono di Fall e Raffa in tap-in, per il 37-34 a metà gara.

Dopo la pausa lunga London apre le marcature con il jumper del 37-36, e Raffa con la penetrazione del 37-38.
Piazza infila la tripla del nuovo vantaggio casalingo, poi London e Serpilli intervallano la nuova tripla di Piazza e il canestro di Amici, che fanno andare il punteggio sul 45-42.
Hollis, Bortolani e Fall aumentano il loro bottino personale; poi Bozzetto da tre e Hollis in tap-in, Raffa da sotto in terzo tempo e i liberi di Hollis e Serpilli, mandano il tabellone sul 53-51 con poco più d 2,30” da giocare.
Sono ancora dei liberi, di Raffa in questo caso a tenere i Knights vicini nel punteggio, ma Hollis è immarcabile e segna tutti i punti della Leonis fino al 59-52, che poi chiude il quarto con un parziale di 6-2 per il 65-54

L’ultimo quarto ha poca storia: Amici e Infante vanno in lunetta con i liberi del 68-54, poi Bortolani mette la tripla, Ferri segna da sotto, ma le triple di Infante e Zeisloft tengono la Axpo a distanza.
Bortolani arriva al ferro per il 74-61, ma poi è buio totale con i canestri di Hollis, Zeisloft e il contropiede solitario di Amici del 80-61 che con 4’52” dalla fine è già il punto esclamativo della vittoria romana.
La gara poi si chiuderà sul 90-73 senza nessuna emozione particolare.

Sesta sconfitta in fila dei Knights che riescono sempre a competere nel primo tempo, ma trovano grandi difficoltà nella seconda parte di gara, quando affiora la stanchezza e la condizione fisica che ancora non è al top non aiuta.
Prossima settimana sfida delicatissima in chiave salvezza, quando al PalaBorsani arriverà Rieti degli ex Tomasini e Toscano.
Giornata 8dom 18/11/2018 18:00Legnano Basket Knights - NPC Rieti0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 9dom 25/11/2018 18:00Mens Sana Siena - Legnano Basket Knights0-0
Palaestra - Viale A. Sclavo, 12 - SIENA (SI)
Giornata 10dom 02/12/2018 18:00Legnano Basket Knights - Junior Casale Monferrato0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 11sab 08/12/2018 19:00Latina Basket - Legnano Basket Knights0-0
PalaBianchini - Via Dei Mille - LATINA (LT)
Giornata 12dom 16/12/2018 12:00Legnano Basket Knights - Tortona Basket0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 13dom 23/12/2018 18:00Virtus Cassino - Legnano Basket Knights0-0
Palasport Citta' Di Frosinone - Via Casaleno - FROSINONE (FR)
Giornata 14dom 30/12/2018 17:00Legnano Basket Knights - Pall. Trapani0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 15dom 06/01/2019 18:00Virtus Roma - Legnano Basket Knights0-0
Palalottomatica - Viale Dell'Umanesimo - ROMA (RM)
Giornata 16dom 13/01/2019 18:00Legnano Basket Knights - Treviglio0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 17dom 20/01/2019 18:00Basket Scafati - Legnano Basket Knights0-0
PalaMangano - Via Della Gloria - SCAFATI - (SA)
Giornata 18dom 27/01/2019 18:00Legnano Basket Knights - Bergamo BK 20140-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 19gio 31/01/2019 20:00Legnano Basket Knights - Fortitudo Agrigento0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 20dom 03/02/2019 17:00Orlandina Basket - Legnano Basket Knights0-0
PalaFantozzi - Piazza Peppino Bontempo - CAPO D'ORLANDO (ME)
Giornata 21dom 10/02/2019 18:00Pall. Biella - Legnano Basket Knights0-0
Biella Forum - Via Fred Buscaglione, 2 - BIELLA (BI)
Giornata 22dom 17/02/2019 18:00Legnano Basket Knights - Eurobasket Roma0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 23dom 24/02/2019 18:00NPC Rieti - Legnano Basket Knights0-0
PalaSojourner - Via Campoloniano - RIETI (RI)
Giornata 24dom 10/03/2019 18:00Legnano Basket Knights - Mens Sana Siena0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 25dom 17/03/2019 18:00Junior Casale Monferrato - Legnano Basket Knights0-0
PalaFerraris - Via Visconti, 16 - CASALE MONFERRATO (AL)
Giornata 26dom 24/03/2019 18:00Legnano Basket Knights - Latina Basket0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 27dom 31/03/2019 18:30Tortona Basket - Legnano Basket Knights0-0
PalaOltrePo - Via I°Maggio ang. Mart.Libertà - VOGHERA - (PV)
Giornata 28dom 07/04/2019 18:00Legnano Basket Knights - Virtus Cassino0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Giornata 29dom 14/04/2019 18:00Pall. Trapani - Legnano Basket Knights0-0
PalaIlio - Largo Ilio - TRAPANI (TP)
Giornata 30sab 20/04/2019 20:30Legnano Basket Knights - Virtus Roma0-0
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
A2 Prestagione
FaseDataPartitaRis.Cr.
Memorial Vaghi 1sab 08/09/2018 17:30LTC Sangiorgese - Legnano Basket Knights68-81
PalaBertelli - Via del Campaccio - SAN GIORGIO S/L (MI)
Classico vernissage dei Knights e della Sangiorgese che iniziano la nuova annata sportiva con la prima amichevole di stagione durante il V Memorial Tarcisio Vaghi, indimenticato allenatore ed amico di entrambe le squadre.

I primi minuti sono subito di marca biancorossa con il 0-6 firmato da Bortolani, Sangiorgio risponde con Bocconcelli, ma Legnano spinge ancora con London, Raffa e ancora Bortolani per 2-15 quasi a metà del primo quarto.
Nonostante le buone giocate dell'ex Roveda, i Knights rimangono avanti e chiudono in vantaggio il primo quarto per 16-21.

Il secondo quarto si apre con i punti di Di Ianni che firma con un personalissimo 6-0 il primo vantaggio dei bluarancio sul 23-21, anche se la bomba di London riporta avanti i Knights con il minimo vantaggio.
Cozzoli segna una bomba di alto coefficiente di difficoltà, per il 28-26, anche se dopo il gioco da tre punti di Colombo, Corti e Raffa riportano sotto i Knights sul 31-30.
Ancora London e l'ex Bianchi tengono i Knights a contatto, ma sono Raffa e London a firmare le ultime giocate del tempo per i Knights riportando Legnano in vantaggio sul 35-44 all'intervallo.

All'inizio del terzo periodo Cozzoli piazza un 5-0 che allerta coach Sacco e i Knights.
Il campanello d'allarme suona forte e le bombe di Raffa con i buoni spunti di Bozzetto e Serpilli, permettono ai biancorossi di allungare fino al 40-55, che diventa 45-66 con il tap-in sulla sirena di Corti.

Sangiorgio inizia l'ultima frazione con due tiri pesanti, ma l'atletismo di London e i canestri di Ferri (74-56 a 3' dalla fine) tengono i Knights sempre vicini al +20. Gli ultimi minuti sono ancora di firma Sangiorgese, che infatti vince il periodo, ma i Knights controllano fino alla sirena finale chiudendo con una vittoria il primo appuntamento ufficiale della stagione.

Una gara che ha dato qualche spunto allo staff legnanese dopo due settimane di pesante lavoro fisico. Sicuramente alcuni errori banali erano da mettere in preventivo, così alcune ottime giocate che hanno fatto divertire il pubblico.
In conclusione, una buona gara anche se in un momento della preparazione molto particolare.
Amichevole 1gio 13/09/2018 20:00Sam Massagno - Legnano Basket Knights53-80
Palestra Scuole Elementari - Centro Nosedo, MASSAGNO (SUI)
Knights in trasferta ospiti del Sam Massagno per un’amichevole con una squadra di A1 svizzera, che si rinnova dopo le esperienze degli anni precedenti

L’apertura è il canestro di Strelow, ma poi Legnano si scioglie dopo qualche minuto interlocutorio e si avvantaggia con Serpilli e 9 punti in fila di London.
Bozzetto mette la tripla del 7-13 e il break biancorosso si allarga con il gioco da 3 punti di London, con Massagno che fatica molto in attacco, lasciando spazio ancora a Serpilli, al tap-in di London, ai liberi di Bozzetto, prima che il quarto si chiuda 8-25 con gli ultimi centri di Raffa e Serpilli

Massagno si scuote con il canestro di Martino, ma Ferri ribatte subito con l’arresto e tiro.
Miljanic ne mette 5 in fila, poi Huttenmoser segna a rimbalzo offensivo, completando un buon momento dei blues svizzeri.
London infila uno spin-move per il 17-29, mentre la partita viene spezzettata dai numeri fischi arbitrali.
I Knights provano a correre e ci riescono con Serpilli per il 20-31 e con Bianchi per il 22-35 che è anche il risultato finale del primo tempo.

Alla ripresa, London arriva subito al ferro, Bozzetto mette un 2+1 e un bel canestro in reverse, con Legnano che inizia a flirtare con il +20.
Moore trova un difficile gioco da 3 punti del 27-42, Bortolani va, invece, molto più facilmente ad appoggiare al vetro, così come Ferri per i punti del 32-48.
Bozzetto mette quelli del 32-50, poi ancora Ferri quelli del 32-53, prima che London da sotto segni il 36-57 che chiude il terzo periodo.

Ad inizio quarto quarto, Serpilli allunga sul 36-59 poi Martino segna da vicino, ma Legnano è sempre avanti con largo margine, gestendo bene il ritmo di gara.
Raffa segna da 3, poi da sotto con la finta e ora Legnano va vicino al +30
Bianchi si muove bene da sotto, Berra segna da fuori e London schiaccia il 43-70
Nedovic e Raffa si scambiano due canestri per il 48-74, ma la gara scivola via fino alla conclusione sul 53-80 per i Knights.

Buona prova corale dei Knights che sono sembrati più pimpanti rispetto a domenica, soprattutto difensivamente, costringendo Massagno almeno a 5 infrazioni di 24” secondi.
Un’impressione positiva che potrà essere nuovamente confermata domenica pomeriggio alle 18.00 al PalaBorsani, quando contro Montegranaro, i Knights, affronteranno una squadra di alto livello del girone Est.
Amichevole 1dom 16/09/2018 18:00Legnano Basket Knights - Montegranaro66-73
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Prima amichevole casalinga per i Knights e terza in questo prestagione 2018/2019, contro la Poderosa Montegranaro dell’ex Matteo Palermo, fuori però per uno stiramento, mentre i Knights sono sempre senza Benetti e Corti

I primi minuti sono frizzanti con il punteggio che arriva in fretta sul 4-6, anche se poi c’è una brusca frenata, fino al canestro di Raffa, al reverse di Negri e al bel taglio dal lato opposto di London del 8-8 a metà del primo quarto.
La tripla centrale di London manda il tabellone sul 14-13 per i Knights, poi Simmons mette i liberi del +1 Montegranaro, ma il jumper di Bortolani porta il punteggio sul 16-15
Un’altra tripla di London chiude poi il primo quarto sul 19-17 per i biancorossi.

Serpilli e Bozzetto aprono il secondo quarto con il 4-0 per Legnano, che continua bene fino al 9-2 firmato dall’arresto di Bianchi.
Berra infila un 2+1 e Legnano tocca per la prima volta il +10 sul punteggio di 12-2, dopo che il tavolo ha riazzerato il punteggio alla fine del primo quarto di gioco.
Montegranaro si desta e, condotta da Amoroso, si rifà sotto fino al 14-10; il giovane Coraini segna i suoi primi punti in A2, ma il bel passaggio volante di Amoroso per Simmons tiene in bilico la partita.
Un ottimo spunto di Bianchi da sotto e poi il canestro di Corbett chiudono il quarto sul 19-14 (38-31).

Nel secondo tempo parte meglio Montegranaro con Amoroso per il 2-5, poi London schiaccia il 5-5 e Simmons ne mette 4 in fila per il 5-9.
L’arresto e tiro di Corbett porta il tabellone sul 5-11, con Legnano per la prima volta in difficoltà nel match.
La magia in fade-away di Bozzetto del 9-11 porta a contatto i Knights, poi però Corbett mette i liberi e la tripla del 11-19; infine il no look di Corbett per Simmons chiude il quarto sul 11-21 (49-52)

Traini apre l’ultima frazione con la bomba, poi la schiacciata di Simmons porta Montegranaro sul 0-5, e Legnano al timeout.
Al rientro London segna da 3, Ferri il 5-5 e Raffa il vantaggio del 7-5
Simmons risponde con 4 punti spettacolari in fila del nuovo vantaggio ospite del 7-9, ma il backdoor di Raffa pareggia sul 9-9.
Nei secondi 5 minuti del periodo, i liberi di Amoroso, la bomba di Serpilli e l’uno contro uno di Raffa portano il punteggio sul 14-11, mentendo un equilibrio di massima.
Il finale è invece a favore di Montegranaro con il contropiede di Simmons e i 5 punti finali di Negri per il 17-21 (66-73).

Buona partita dei Knights contro un avversario non diretto, ma di sicuro livello del girone Est.
Progresso nell’attacco biancorosso, ma qualche sbavatura in difesa, normale per una squadra assemblata da poco e a questo punto della stagione.
Prossima settimana infarcita di amichevoli, con gli impegni in trasferta dei Knights contro Bergamo (martedì), Tortona (sabato) e Piacenza (domenica).
Amichevole 1mar 18/09/2018 18:00Bergamo BK 2014 - Legnano Basket Knights73-76
C.S. Italcementi - Via Statuto - BERGAMO (BG)
Amichevole a Bergamo per i Knights contro il Basket 2014 per la quarta amichevole del prestagione 2018/19.
Squadra con ex da entrambe le parti, infatti per Legnano ci sono coach Sacco, Ferri e Bozzetto, per Bergamo c’è Fattori
Legnano è senza Benetti, Corti e Bortolani (naso rotto contro Montegranaro) che viene sostituito in quintetto da Berra.

Legnano apre con London, Bergamo con Roderick, poi Bozzetto e Taylor a firmare i primi punti della gara.
Ma dopo il 4-4 iniziale, Bergamo da un primo stappo alla partita con la tripla di Fattori, Benvenuti da sotto, e i canestri di Roderick da 3.
Sacco chiama timeout e striglia i Knights, ma il gap arriva al 17-5 con il contropiede di Taylor e la bomba di Sergio.
Ci vuole il tiro pesante di Bianchi per sbloccare i Knights, che poi segnano un’altra tripla con Raffa e chiudono il quarto sul 23-12

Zucca e Taylor segnano subito dal campo per Bergamo, mentre la Axpo va a punti con i liberi di Bozzetto e Raffa. La tripla di Ferri arriva alla fine di un buon momento biancorosso che porta il punteggio sul 27-22, poi Sergio e Ferri si scambiano punti fino al 34-26, anche se la partita si inizia a spezzettare con continui liberi per via del bonus
I 5 punti in fila di Serpilli e la tripla di Benvenuti chiudono poi il primo tempo sul 41-36

Il buon rientro in campo di Legnano frutta subito il pari che arriva anche dai liberi di Fattori e dal jumper di Raffa del 43-43
Poi la partita si innervosisce e con 6’16” da giocare entrambe le squadre sono già nel bonus; i tiri liberi per entrambe le squadre portano al 47-47, e poi al 49-47 con jumper di Zucca.
Bergamo allunga nuovamente sul 54-52, fino alla tripla del nuovo pareggio e liberi di Raffa del vantaggio biancorosso.
La doppia tripla Ferri manda il tabellone sul 56-59 con il quarto che si chiude sul 59 pari, con gli ultimi punti sulla sirena di Roderick

L’inizio dell’ultimo quarto è pirotecnico con le triple di London, Sergio e Berra del 62-65 dopo pochi minuti.
Il canestro di Raffa vale il 64-68, ma 3 liberi di Sergio riportano la partita in sostanziale pareggio
London allunga sul 67-71, Roderick segna da sotto e London ancora dal mezzo angolo per il 69-73 a 3’19” dalla fine della gara.
Ultimi minuti che tornano nervosi e il risultato si incancrenisce fino al finale 73-76 a cui si arriva con numerosi liberi nel finale da entrambe le parti.

Una buona amichevole dei Knights considerando le numerose assenze.
In progresso la fase difensiva, mentre stazionaria la fase offensiva influenzata anche dalle relative rotazioni dello staff legnanese.
Giorno di pausa in attesa degli allenamenti che porteranno alla doppia amichevole del weekend contro Tortona e Piacenza
Amichevole 1sab 22/09/2018 18:00Tortona Basket - Legnano Basket Knights91-83
Pala 'Uccio Campagna' - C.so Alessandria 1 - TORTONA (AL)
Amichevole dei Knights contro Tortona, valida per il Memorial Ghisolfi, che però Legnano affronta senza Benetti e Bianchi (botta al ginocchio che lo tiene out nel giorno del suo compleanno), i Knights ritrovano tuttavia Corti e Bortolani, anche se “mascherato” per proteggere il naso rotto.
Tortona senza Ndoja fermo per dei problemi muscolari.

L’apertura è subito per Garri con il 2+1, ma poi Serpilli, Bortolani e Raffa dalla lunetta allungano per i Knights sul 3-5.
Bozzetto inframezza un appoggio, ad un 2+1 di Knowles e una schiacciata di Tuoyo, con il ritmo che è davvero alto, tanto da arrivare in fretta al 12-12 con London e Garri.
Raffa scappa in contropiede e le schiacciate in fila di Alibegovic e London, divertono il pubblico che riempie l’Uccio Camagna.
I numerosi liberi fanno avanzare il punteggio che Raffa e London portano al 20-20, prima del tap-in in contropiede di Serpilli che costringe Pansa al timeout.
All’uscita dal minuto di sospensione Blizzard segna in arresto, poi London da 3 e l’antisportivo convertito da Raffa e dai liberi di Bozzetto, manda il tabellone sul il 22-29, simile al 25-29 al termine dei primi 10’.

Tortona parte bene anche nel secondo quarto con Blizzard in contropiede e Garri ai liberi, ma dai primi minuti sembra che il ritmo e le percentuali siano più basse.
Raffa ruba un rimbalzo offensivo per il 29-31, poi assiste Ferri in contropiede e la stoppata di Bozzetto lancia un’azione chiusa da Coraini per il +6 Legnano.
Raffa allunga sul 31-38 e, dopo un paio di tiri liberi dei piemontesi, Serpilli e 5 punti in fila di Corti, firmano il miglior momento biancorosso fino al 36-47
Pansa deve ricorrere di nuovo al timeout e in uscita dalla sospensione, Tortona piazza un 9-0 con Ganeto, Tuoyo, Alibegovic e il contropiede finale di Gergati per il 47-47 dell’intervallo.

La ripresa parte con basse percentuali, ma i pochi canestri che si vedono li segna Tortona per il 50-47 dopo oltre 2’ di gioco.
E’ Serpilli a pareggiare con la bomba, ma due tiri pensanti in fila regalano alla Bertram il 56-50.
Raffa mette una pezza con il gioco da tre punti del 56-53, tuttavia le bombe di Garri e Alibegovic lanciano Tortona sul 64-53.
London arriva al ferro, Bozzetto si svita da sotto e Bortolani schiaccia in contropiede per un ritorno dei Knights sul 64-59.
Il buon momento della Axpo continua con la tripla di Bortolani del -2, con il quarto che si chiude ancora con il canestro di Bortolani e quello di Ganeto del 68-64.

Bortolani è decisamente “on fire” e segna anche i liberi di apertura dell’ultimo periodo, poi Raffa pareggia con il back-door del 68-68, prima della tripla ancora di Raffa del 68-71.
Ganeto la pareggia sul 71-71, Raffa va al capolinea per il nuovo vantaggio Knights, ma Gergati dalla lunetta fa 2/2 per il 73-73.
Questo sarà l’ultimo vantaggio dei Knights che arrivano un po’ con il fiato corto agli ultimi minuti di gioco.
Alibegovic si mette in proprio con 7 punti per il 80-73, anche se London e la schiacciata di Serpilli in contropiede tengono viva la partita sul 80-77.
Tortona però ne ha di più e nel finale e allunga fino al 86-78 con ancora 2 minuti da giocare.
Nelle ultime azioni, Bozzetto e Alibegovic segnano da sotto, Garri e Ferri da 3 e la gara si chiude sul 91-83

Tutto sommato una Legnano positiva che, a tratti ha anche entusiasmato per voglia di difendere e propositività in attacco.
Un buon test biancorosso contro una squadra che lotterà da subito per la supercoppa e a lungo termine per la promozione A1 con un roster di sicuro livello.
Amichevole 1dom 23/09/2018 18:30UCC Assigeco Piacenza - Legnano Basket Knights81-88
PalaBanca - Via Tirotti, 54 - 29122 - Le Mose - PIACENZA (PC)
Seconda amichevole in due giorni per i Knights cha arrivano a Piacenza sempre con le assenze di Benetti e Bianchi, ma consapevoli della buona prestazione con Tortona

La gara parte subito con buon ritmo con il canestro di London e le triple di Ihedioha e Bortolani per il 3-5
Bozzetto conclude bene un pick&roll e infila un tiro pesante; tiene botta per Piacenza Formenti per una gara veloce e piena di canestri, che al 5’ è già sul 17-18 con il gioco da 3 punti di Raffa.
Ihedioha segna ancora da 3, ma il bel gioco a due tra London e Bozzetto rimette il pareggio sul tabellone sul 20-20.
I 5 punti di Bozzetto e le triple di Ogide e London, portano il tabellone sul 25-28, che diventa 25-29 dopo il libero finale di Berra.

Piacenza segna per prima nel secondo periodo, ma Bortolani da sotto e poi da tre manda il tabellone sul 27-34.
Legnano poi si blocca e Piacenza rientra con un parziale di 7-0 chiuso dai liberi di Sabatini.
Raffa ne mette 5 in fila per il 35-39 poi, dopo il timeout di Ceccarelli, l’Assigeco segna con Ogide e Sabatini per il nuovo pareggio, che Bozzetto e Raffa in contropiede sparigliano subito con i punti del 39-43.
Graziani e Bozzetto fissano il 42-45 entrando negli ultimi 2’ del primo tempo; ma prima della seconda sirena, Raffa segna da 3 e il tabellone si ferma sul 43-48 dell’intervallo.

Il terzo quarto parte molto lentamente rispetto alla prima parte di gara, ma Piacenza è più cinica arrivando al pareggio con Ogide.
Bozzetto e Raffa allungano sul 48-53, Piacenza prova a rimanere in scia con Ihedioha, ma la Axpo capitalizza con Serpilli e la schiacciata London un antisportivo che manda i Knights sul 50-57
Ancora Serpilli dalla lunetta punisce un antisportivo e, dopo il canestro di Piccoli, un bel passaggio di London per Serpilli e Raffa in contropiede, mantengono le distanze sul 58-66
Il quarto va a chiudersi poi sul 62-69 dopo i canestri di Murry e London.

All’inizio dell’ultimo parziale, Vangelov segna due volte da sotto, London da tre e la partita rimane viva anche con i canestri di Ogide e Bortolani dall’angolo per il 71-74
Lo stesso Ogide pareggia con la tripla a 6’29” dalla fine della gara e, dopo il timeout, Bozzetto rientra con la tripla, Murry con l’appoggio e London con il libero del 76-78 con 5’ da giocare.
Bortolani va di back door; Sabatini con i liberi e il punteggio rimane in bilico sul 78-80
Il gioco da tre punti di London porta Legnano avanti di un possesso pieno, con gli ultimi minuti che sono caratterizzati dai liberi su entrambi i lati del campo, fino al semigancio di London del 81-86 che, in pratica, è il canestro della vittoria biancorossa che arriva per 81-88.

Ottime sensazioni per i Knights che, nonostante un po’ di stanchezza per l’amichevole del giorno prima, sono sembrati molto concentrati e tutti allineati, sia in attacco sia in difesa.
Una due giorni che ha dato risposte confortanti a coach Sacco e al suo staff, in vista delle ultime due settimane di preparazione prima dell’esordio in campionato.
Amichevole 1mer 26/09/2018 20:30OJM Pall. Varese - Legnano Basket Knights99-67
Enerxenia Arena - P.le Gramsci Loc. Masnago - VARESE (VA)
Amichevole di prestigio dei Knights che fanno visita alla gloriosa Pallacanestro Varese, nell’affascinante cornice della Enerxenia Arena di Masnago.
Legnano è ancora senza Benetti, Bianchi e con Raffa fermo per un dolore muscolare alla coscia, mentre Varese si presenta al completo per una serata che è anche una sortasi presentazione ufficiale della squadra.

La gara inizia con Scrubb e Cain per Varese, mentre i Knights vanno a segno con Ferri da tre.
La gara è da subito molto vivace, Avramovic e Bortolani arrivano al ferro, poi Moore porta avanti i suoi e London pareggia con la tripla del 8-8.
Ancora Cain e Scrubb allungano sul 12-8, ma ancora London e Bortolani da 3 ricuciono fino al 15-14
Avramovic e Moore segnano in maniera facile il +5 OpenjobMetis, Natali e London si scambiano altre due bombe che, con quella conclusiva di Bortolani fissano il 29-27 dopo il primo quarto di gioco.

Il secondo periodo si apre con Iannuzzi che firma 5 dei 7 punti del parziale varesino del 36-27; i Knights subiscono, ma poi rispondono con il 5-0 firmato da Berra per il 36-31
Legnano gioca bene anche se la categoria di differenza si inizia a sentire con il passare dei minuti e anche se la tripla di Ferrero è mitigata dalla schiacciata di London del 39-33, i liberi di Cain e Avramovic portano poi il punteggio a metà partita sul 50-36, nonostante il buon contropiede di Bortolani

Ferri ne piazza 4 ad inizio ripresa per il 52-41; poi Archie si mette in proprio per il 57-41 che Tambone porta a 63-44 con un paio di iniziative personali.
London e Berra da tre riavvicinano la Axpo sul 65-50, ma Avramovic e Ferrero allungano per il primo +20 di Varese sul 70-50.
L’antisportivo sul London aiuta i Knights a rimanere in scia, Natali e Serpilli si scambiano una tripla a testa, ma ormai i padroni di casa stazionano sui 20 punti di vantaggio che si concretizzano nel 81-58 della terza sirena.

Corti segna per i Knights, ma Varese è più lunga e le assenze legnanesi si fanno sentire nelle poche rotazioni che coach Sacco può dare ai Knights.
Varese sprinta con un nuovo parziale di 7-0 che si chiude con la schiacciata in contropiede di Avramovic, poi Tambone va in fuga per il 91-64 ed infine Ferrero infila il gioco da tre punti che manda il tabellone sul 94-64, prima del finale che arriva per 99-67.

Nonostante un largo divario, la partita di Legnano è stata tutt’altro che disprezzabile, anzi, i Knights hanno lottato alla pari per quasi tutto il primo tempo, lasciando scivolare via la partita quando ormai le forze iniziavano ad andare al lumicino, ma solo nella seconda parte di gara.
Ancora Bortolani e London hanno guidato l’attacco orfano di Raffa, mentre in difesa ci sarà ancora da lavorare, con alcune disattenzioni gratuite che hanno mandato su tutte le furie lo staff in panchina.
Prossimo appuntamento: sabato sera alle 20.00 al PalaBorsani per l’ultima gara amichevole della Axpo contro Bergamo, nel decimo Memorial Morelli.
Memorial Morelli 1sab 29/09/2018 20:00Legnano Basket Knights - Bergamo BK 201476-78
PalaBorsani - Via per Legnano, 3 - CASTELLANZA (VA)
Classico Memorial Morelli di fine settembre per i Knights, che cambia la formula per la decima edizione e diventa a gara unica e non un quadrangolare come in precedenza.
Ad affrontarsi Legnano e Bergamo che si incontrano di nuovo, dopo l’amichevole a casa del Basket 2014 del 18/09.

Gara che parte a rilento con Benvenuti e Raffa ad aprire le danze, Legnano poi prova l’allungo sul 12-7 con Bortolani e poi sul 15-9 con la tripla di London che regala il massimo vantaggio alla Axpo.
Bergamo si scuote e con le triple di Teylor, Zucca e Casella ribaltando il risultato sul 15-17.
Dopo diversi minuti di pareggio, Serpilli segna ancora da lontano e con i liberi di London Legnano torna a +5 sul 22-17, anche se la chiusura è per mano di Casella che fissa il 22-20 del primo tempo.

Secondo parziale che inizia con 7 punti in fila per Ferri che tengono Legnano sempre avanti sul 29-26; Benvenuti accorcia dalla lunetta, ma Corti risponde con la tripla centrale che porta i Knights sul 31-28.
Le due squadre abusano un po’ del tiro da 3 che però porta risultati alterni ad entrambe e così, la gara rimane in bilico fino ai 5 punti finali di Ferri che portano il tabellone sul 41-38 della fine del primo tempo.

Dopo i liberi iniziali di Raffa, Legnano si blocca e Sergio, Roderick e Zucca portano avanti Bergamo sul 44-51.
La Axpo tenta il rientro con i liberi di London, ma Bergamo è più fluida e, con Benvenuti e Zucca, arriva per la prima volta alla doppia cifra di vantaggio sul 49-59.
La scossa per i Knights arriva con i punti di Serpilli e i 5 punti finali di Raffa che ricuciono il gap fino al 56-61 del 30’.

London apre il quarto periodo con la tripla del 59-61 e i liberi del pareggio sul 61-61; sull’onda dell’entusiasmo, Raffa ne mette 6 in fila per 67-61, ma in pratica è l’ultimo vantaggio biancorosso.
Teylor e Casella pareggiano con due tiri, poi Teylor e Fattori portano Bergamo al +6; il playmaker tascabile bergamasco si mette in proprio e, sul fallo e tecnico a Raffa, i suoi tiri liberi portano Bergamo sul 70-77 a poco più di un minuto dalla fine.
Nelle ultime azioni Serpilli e London mettono due tiri pesanti per il 76-77 che riapre la partita.
Teylor fa 1/2 e sull’ultimo possesso a 7 secondi dalla fine, London prova la tripla della vittoria che però si spegne sul ferro per il 76-78 finale.

Partita altalenante per entrambe le squadre che hanno vissuto momenti di buon gioco e altri in cui il canestro sembrava un miraggio nel deserto.
Buon test che ha confermato la facilità dei Knights di andare a canestro, ma ancora alcuni errori difensivi che hanno poi compromesso il risultato finale.
Decimo Morelli a Bergamo con Teylor MVP della gara premiato a fine partita; settimana di lavoro base per i Knights che programmeranno la prima di campionato a Treviglio in cui la società organizzerà anche il pullman per i tifosi.
-
ROSTER
Num.Nome
2Raffa Anthony
5Benetti Gabriele
8Augusto Matteo
9Bianchi Sebastiano
10Ferri Michele
11London Makinde
12Bortolani Giordano
13Coraini Andrea
16Bozzetto Davide
17Marazzini Giacomo
18Berra Gabriele
26Ganna Samuele
32Corti Marco
33Serpilli Michele
34Ballarin Gabriele
Allenatore: Sacco Giancarlo
Assistente: Giglietti Davide
Assistente: Mazzetti Alberto
Assistente: Saini Silvio
Team Manager: Prandi Lorenzo
Medico: Saitta Vincenzo
Medico: Valli Federico
Massaggiatore: Canini Antonia
Massaggiatore: Fedeli Elena
Massaggiatore: Marco Monolo
Preparatore Atletico: Marelli Alessandro
2Raffa Anthony
5Benetti Gabriele
8Augusto Matteo
9Bianchi Sebastiano
10Ferri Michele
11London Makinde
12Bortolani Giordano
13Coraini Andrea
16Bozzetto Davide
17Marazzini Giacomo
18Berra Gabriele
26Ganna Samuele
32Corti Marco
33Serpilli Michele
34Ballarin Gabriele
Allenatore: Sacco Giancarlo
Assistente: Giglietti Davide
Assistente: Mazzetti Alberto
Assistente: Saini Silvio
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
1Fortitudo Agrigento100.8336
2Virtus Roma100.8336
3Bergamo BK 201480.6666
4Junior Casale Monferrato80.6666
5Orlandina Basket80.6666
6NPC Rieti60.5006
7Pall. Biella60.5006
8Eurobasket Roma60.5006
9Basket Scafati60.5006
10Latina Basket60.5006
11Pall. Trapani60.5006
12Mens Sana Siena (-3)50.6666
13Treviglio40.3336
14Tortona Basket20.1666
15Legnano Basket Knights20.1666
16Virtus Cassino00.0006
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
CLASSIFICA
#SquadraPuPCTG
-
Copyright 2012 - Legnano Basket